Litiga con fidanzata, arrestato per armi illegali

0
CONDIVIDI
Minaccia di morte la cognata: calabrese denunciato dai carabinieri
Litiga in casa con la fidanzata che chiama il 112: i carabinieri perquisiscono l'abitazione, trovano armi non denunciate e lo arrestano
Litiga in casa con la fidanzata, che chiama il 112: i carabinieri perquisiscono l’abitazione dell’uomo, trovano armi non denunciate e lo arrestano

SANREMO. 29 DIC. E’ costata cara la lite con la fidanzata. Un 37enne di Badalucco dopo il violento alterco con la donna è stato arrestato per detenzione di armi illegali.

L’episodio è successo ieri sera in una casa di Badalucco, dove la fidanzata ha telefonato impaurita al 112, chiedendo aiuto perchè temeva per la sua incolumità personale.

Una volta arrivati, i carabinieri hanno sedato gli animi e riportato la calma, ma hanno perquisito l’abitazione trovando una carabina, un fucile da caccia con matricola abrasa e canne mozzate, un fucile da caccia monocanna e varie munizioni, tutto illegalmente detenuto e mai denunciato. Il 37enne è quindi stato arrestato e condotto in caserma.

LASCIA UN COMMENTO