Lite tra nigeriani degenera con coltellata

0
CONDIVIDI
Un 19enne genovese stanotte è stato rapinato col coltello da uno straniero in Stradone Sant'Agostino
lite tra nigeriani degenera in accoltellamento
lite tra nigeriani degenera in accoltellamento

LA SPEZIA. 9 DIC. Sarebbe scoppiata per futili motivi la lite tra due giovani nigeriani, regolari, ieri pomeriggio in un’abitazione di via Carducci, nella periferia della Spezia. Una lite che poi è degenerata in rissa, con un accoltellamento.

Un 30 enne, ha ferito al volto l’altro, di 26 anni, con un fendente e con l’arma che è stata poi ritrovata insanguinata dagli agenti della Polizia.

Il 26enne è stato medicato dal personale del Pronto Soccorso.

 

L’origine del litigio risale a un paio di giorni prima, un diverbio per futili motivi tra il 26 enne e il fratello del trentenne. Ed è stato proprio il trentenne a voler ‘chiarire’ la vicenda, ma la discussione è degenerata.

Per precauzione l’uomo che ha subito l’aggressione è stato allontanato dall’appartamento ed è stato fatto dormire altrove, il trentenne, invece, è stato denunciato per lesioni.

LASCIA UN COMMENTO