Home Cronaca

LITE TRA GIOVANI FIDANZATI A SAMPIERDARENA. ANCHE GLI AGENTI RIMANGONO CONTUSI

0
CONDIVIDI
pattuglia polizia

polizia_pattugliaGENOVA. 15 OTT. Ieri pomeriggio gli agenti di una volante sono intervenuti presso un bar di Sampierdarena dove era stata segnalata una violenta lite.

Sul posto gli agenti hanno trovato una 17enne genovese infuriata con la titolare dell’esercizio a causa delle lesioni che la stessa avrebbe riportato dopo le percosse subite dal fidanzato 21enne, figlio dell’esercente.

Dopo poco sono sopraggiunti il ragazzo e i padri dei due fidanzati. La lite è proseguita tra le due famiglie e, a fatica, gli operatori hanno sedato gli animi.


Quando la situazione sembrava finalmente tranquilla, i due giovani si sono nuovamente infervorati ed hanno cercato di colpirsi scagliandosi l’uno contro l’altra. in tale circostanza, i due agenti intervenuti per bloccare i contendenti hanno riportato lesioni rispettivamente al setto nasale e ad un ginocchio, giudicate guaribili in 16 e 21 giorni.

Entrambi i giovani sono stati denunciati per il reato di lesioni a pubblico ufficiale, mentre la minore è stata anche segnalata per resistenza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here