Home Sport Sport Genova

L’INVERNALE DEL TIGULLIO SALPA PER LA 38^ VOLTA

0
CONDIVIDI
invernale del tigullio
invernale del tigullio
Invernale del Tigullio
invernale del tigullio
Invernale del Tigullio

GENOVA. 6 NOV. Nella stagione 2013/2014, il Campionato Invernale Golfo del Tigullio taglia il traguardo della 38a edizione. L’appuntamento velistico, promosso dal Comitato Circoli Velici del Tigullio del presidente Franco Noceti, ritorna ancora una volta con l’obiettivo di regalare grandi emozioni, nei mesi invernali, attraverso percorsi che esalteranno le qualità tecniche dei migliori partecipanti.

Nelle acque di Lavagna, si alzerà il sipario domenica prossima 10 novembre con la prima delle otto giornate del programma della manifestazione. Nelle classi IRC, ORC e Libera, si gareggerà poi domenica 24 novembre, sabato 14 e domenica 15 dicembre, domenica 12 gennaio, domenica 26 gennaio, domenica 9 febbraio e, momento di chiusura, domenica 23 febbraio. Per ciascuna tappa, in base alle condizioni meteorologiche, sarà possibile svolgere due prove a eccezione di sabato 14 dicembre, occasione di socializzazione grazie al tradizionale appuntamento conviviale della serata, e domenica 23 febbraio, quando, invece, ne sarà prevista soltanto una. Per tutti quanti, sabato 9 novembre ci sarà la possibilità di testare il proprio valore nell’ambito del Pre Winter Sail Contest, abbinato al Trofeo Ettore Sangermani ed al Memorial Mario ed Enrico Ghio.

Nella passata edizione, nelle overall, i vincitori dell’Invernale del Tigullio sono stati Low Noise (ORC), Chestress3 (IRC), Jeniale! (J80) e Chica (Libera). Nella classe ORC1-2 affermazione per Chestress3 (Giancarlo Ghislanzoni), nella classe ORC3 successo Low Noise (Giuseppe Giuffrè) mentre in classe ORC4 ennesimo trionfo per Celestina3 (Francesco Campodonico). Ghislanzoni aveva timbrato anche la IRC1-2, in IRC3 la consolidata leadership di Sea Whippet (Carla Ceriana d’Albertas) e in IRC4 di Celestina3. Tutti loro, ancora una volta, saranno tra i protagonisti del prossimo Invernale, un evento che spesso e volentieri, per chi vi prende parte, diventa un appuntamento da circoletto rosso nel proprio calendario. Da sottolineare, poi, le particolari condizioni meteomarine che consentono, spesso e volentieri, di poter gareggiare regolarmente due volte nell’ambito della stessa giornata.


“Le iscrizioni si chiuderanno sabato ma posso anticipare che stiamo viaggiando verso le 40 imbarcazioni – spiega il deus ex machina Franco Noceti – In pratica, stiamo confermando i numeri della passata stagione e ciò ci inorgoglisce perché l’appeal del nostro Invernale va oltre le difficoltà del periodo storico che tutti quanti stiamo vivendo. Anche quest’anno, per l’organizzazione dei percorsi e per la logistica, utilizzeremo tutto ciò che rappresenta il top a livello tecnologico”.

Nel corso della presentazione, presso il ristorante Ciupin di Chiavari, sono intervenuti anche Alfredo Mordini (consigliere Comune di Lavagna), Vittorio d’Albertas (Quantum Sails) e Antonio Micillo (delegato Coni Genova).

L’Invernale, per tutto il Tigullio, va oltre l’aspetto di una prestigiosa regata velistica ed è un’opportunità per tutto il territorio. Nei quattro mesi in cui il turismo vanno generalmente in sofferenza, quest’evento rappresenta un toccasana per gli esercizi commerciali della zona. Comune di Lavagna e Porto di Lavagna spa offrono, come sempre, il loro sostegno al Comitato Circoli Velici del Tigullio sotto il profilo logistico e garantendo l’ospitalità delle imbarcazioni nel Porto per tutto il  Campionato. Quantum Sails e Botto Elvio e Stefano Assicurazioni continuano a investire in una manifestazione entrata, da tempo, a far parte della storia del Tigullio.

Il Comitato Società Veliche del Tigullio, presieduto da Franco Noceti, è composto da: Ass. Pro Scogli, CN Lavagna, CN Rapallo, CV S.Margherita Ligure, LNI Chiavari & Lavagna, LNI Rapallo, LNI S.Margherita Ligure, LNI Sestri Levante, YC Italiano e YC Sestri Levante.image

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here