Liguria Dog Show, sono così magici questi bulli?

0
CONDIVIDI
Alcuni ' bulli ' bulldog francesi al Liguria Dog Show
Alcuni ' bulli ' bulldog francesi al Liguria Dog Show
Alcuni ‘ bulli ‘ bulldog francesi al Liguria Dog Show

GENOVA. 22 MAG. Il Weekend Cinofilo Ligure 2016 alla scoperta del magico mondo del Bulldog Francese. “Che belle le tue bulle, Loris!”, “Sono le gemelline Arwen e Manila di 2 anni, rispettivamente di Varazze e della Foce qui vicino”.

Loris è un appassionato allevatore amatoriale ligure di Bulldog Francesi, tesserato ENCI, attento allo standard della razza, vive nell’entroterra di Varazze; è presente al Weekend Cinofilo Ligure 2016, la tre giorni internazionale organizzata dai comitati cinofili ENCI di Albenga, Sanremo e Genova presso la Fiera di Genova, nella cornice del  maestoso padiglione B e ci presenta il magico Bulldog Francese e ci racconta la mostra.

Oggi qui al Weekend Cinofilo Ligure che risultato hai ottenuto con le tue bulle? Sei soddisfatto?

 

Partecipare alla mostra internazionale è importante come percorso di crescita della nostra realtà amatoriale, per imparare anche dai professionisti e per stare in contatto con il pubblico.
Questa è una manifestazione ben organizzata, quindi non mancherò di complimentarmi con i Presidenti dei 3 comitati organizzatori di Genova, Sanremo e Albenga. Io conosco il genovese Giorgio Gaggero (ndr. Marco Frediani per Albenga, Pietro Paolo Condò per Sanremo).

La nostra Arwen ha ottenuto un giudizio eccellente, si è classificata quarta nella libera per femmine adulte di oltre 18 mesi. Il risultato è ottimo: le prime tre classificate nella competizione libera erano condotte da handler professionisti (la figura che accompagna il cane dell’allevatore all’interno del ring) ed erano riconducibili ad allevamenti nazionali e internazionali di grande prestigio.

Abbiamo piacevolmente incontrato l’allevatrice professionale romagnola Donatella Bennati, in gara in un’altra categoria con uno splendido giovane maschio di Bulldog Francese. È lei che ha introdotto in Italia la linea A’Vigdors, dal quale la nostra Arwen ha preso la discendenza e pedigree. Anche Brabus, il maschio veterano vincitore di diversi titoli mondiali ed europei di bellezza, è il campione di questa linea.

Quindi in pratica non era presente alcun Bulldog Francese di allevatori professionali liguri?

E il per pubblico la mostra cinofila è interessante ?

Per il cane è sicuramente un gran bene tornare a casa appena la giuria conclude la valutazione.

Per il pubblico forse non è così piacevole non vedere più gli animali nel padiglione. Bisognerebbe trovare un equilibrio.

È una razza amatissima, una grande passione sempre più forte giorno dopo giorno, perché? Si dice siano dolci, docili ma testardi

Il bulldog francese è la razza di moda, è trending. Piccole dimensioni, grande temperamento e carattere rafforzato da una fisicità da atleta, un animale piacevole per chi alle prime armi desidera un cane ma non vuole abbandonare il sogno di possedere un animale più grande di quello che la stazza è in realtà.

Il nostro allevamento amatoriale nasce per passione e opportunità. Cercando un cane per nostro figlio piccolo alcuni anni fa, abbiamo prima girato per numerosi canili prima di arrivare a pensare che forse una cane di razza con determinati requisiti caratteriali poteva essere migliore di un cane che purtroppo non è ben noto il percorso di vita che ha avuto nel canile (presumibilmente  qualcuno lo avrà abbandonato): oggi il Bulldog Francese ci rispecchia, essendo un molosso, di taglia accettabile per una famiglia tipica. L’amore è arrivato da subito, perchè si fanno amare. Danno tanto.

Ci definiamo allevamento amatoriale soprattutto … perchè amiamo questa razza … abbiamo 3 femmine, alle spalle abbiamo 5 cucciolate, selezioniamo noi le persone a cui affidare i cuccioli in  base a quello che riteniamo giusto per il cucciolo stesso. Amanti dei cani e dei futuri padroni, in rapporto che può durare nel tempo, ogni cucciolo che diamo è come un nostro figlio adottivo, vogliamo sapere come va la sua vita, la sua crescita. Ci fa piacere il feedback, talvolta viviamo momenti di grande commozione quando i padroni ci mostrano dopo anni le fotografie.

I nostri cani sono tenuti anche in casa: nel nostro piccolo seguiamo le linee guida dettate dai parametri di standard e cerchiamo di apprendere dagli allevatori professionali, ovviamente in piccola scala.

Il Bulldog francese si adatta a più tipologia di ambienti e padroni, es. Se la persona è pigra allora il Bulldog francese sta bene nel suo salotto, se la persona ama la montagna allora il Bulldog francese lo segue nel trekking, il Bulldog francese è anche un discreto nuotatore, quindi si addice a molte tipologie di persone.

È un cane che se selezionato in modo giusto non presenta problematiche di salute e può essere compagno per lunghi anni di vita insieme.

Carattere dolce, affabile e sa tirare fuori il meglio di se nel rapporto con i bambini, lo consiglierei, è il cane del momento.

LASCIA UN COMMENTO