Liberovici ripropone Macbeth Remix al Duse

1
CONDIVIDI
Macbeth remix
Macbeth remix
Macbeth remix

GENOVA. 14 APR.  Debutterà in prima nazionale martedì 19 aprile alle ore 20,30 al Teatro Duse “MACBETH REMIX” di Edoardo Sanguineti, la nuova produzione del Teatro Stabile di Genova  con la regia di Andrea Liberovici.

Protagonisti d’eccezione Elisabetta Pozzi e Paolo Bonacelli e con memorie in video di Eros Pagni, Marco Sciaccaluga, Judith Malina, Sierha Bonnette e Daniele Madeddu.

Il dramma di Macbeth lo conosciamo tutti e sappiamo essere una delle pagine shakespeariane più conosciute e rappresentate sia al teatro che al cinema,  anche Sanguineti rimase affascinato  da questa tragedia divenuta paradigma della brama di potere e della conseguente rovina rovina , creando assieme a Liberovici una sorta di “travestimento” teatrale. Come era suo uso il suo testo  gioca coi suoni delle parole e i loro significati, manipolandone la percezione emotiva in un preciso e sregolato gioco poetico, “remixando” William Shakespeare e Francesco Maria Piave, autore del libretto per l’opera musicale di Giuseppe Verdi.

 

“Macbeth Remix, appartiene, per me a quel genere di “travestimento” cui già ho sottoposto, musica o non musica, Ariosto, Goethe, Dante. – raccontava Sanguineti- Allargare al massimo l’orizzonte dei linguaggi, puntare sopra frizioni e choc, speculare sopra accoppiamenti di forme e di toni assolutamente non giudiziosi, è per me esercizio antico e preciso progetto di poetica. Il teatro, che è appunto, per eccellenza, “travestimento”, mi pare che invochi siffatte manipolazioni, in vista di una piena sregolatezza inventiva, anarchicamente ben temperata”.

Le scene e i costumi sono di Guido Fiorato, la scenografia acustica e le musiche di Andrea Liberovici, le luci di Fausto Perri.

“MACBETH REMIX” è in scena dal martedì al sabato alle ore 20.30, domenica alle ore 16. La recita del giovedì inizia alle ore 19.30. Lo spettacolo è al Teatro Duse fino a domenica 8 maggio.

Francesca Camponero

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO