Liberazione: a settembre arriva Mattarella, lunedì ci tocca la Boldrini

10
CONDIVIDI
Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella a settembre in visita ufficiale a Genova e Stella, lunedì il presidente della Camera Laura Boldrini in piazza Matteotti per le celebrazioni del 25 aprile
Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella a settembre in visita ufficiale a Genova e Stella, lunedì il presidente della Camera Laura Boldrini in piazza Matteotti per le celebrazioni del 25 aprile
Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella a settembre in visita ufficiale a Genova e Stella, lunedì il presidente della Camera Laura Boldrini in piazza Matteotti per le celebrazioni del 25 aprile

GENOVA. 22 APR. Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella verrà a Genova e a Stella in visita ufficiale a settembre.

Lo ha annunciato oggi il governatore ligure Giovanni Toti.

Il presidente della Repubblica ieri ha dedicato ai nostri marò Girone e Latorre il messaggio sulle celebrazioni per la Festa della Liberazione, esprimendo “vicinanza personale” ai due militari sotto processo e ingiustamente trattenuti in India e “confermando l’impegno per soluzione della vertenza, che continua a trascinarsi da troppo tempo”.

 

Intanto, lunedì alle 11,45 in piazza Matteotti è in programma l’orazione commemorativa del Presidente della Camera dei deputati Laura Boldrini, dove sarà celebrato il 25 aprile e la vittoria sul nazifascismo. Presente anche il sindaco Marco Doria.

“Siamo nell’imminenza del 25 aprile – ha detto Toti – Sandro Pertini ha avuto un ruolo nella Liberazione di questo Paese, ma anche nella costruzione della democrazia in cui viviamo. Abbiamo l’orgoglio che sia un concittadino ligure e prevedere oggi, in occasione della Festa di Liberazione, un consiglio regionale proprio a Stella mi è sembrato un ottimo modo per ricordarlo. Come Regione Liguria abbiamo finanziato i lavori per il recupero della sua casa natale qui a Stella e sono pertanto molto felice di essere qui, dove si vedono i ponteggi che testimoniano le opere in corso che vogliono salvaguardare una Casa che è anche un Museo e testimonianza storica preziosa per tutti gli italiani. Per valorizzare l’opera di recupero e in occasione della fine dei lavori, abbiamo invitato il Presidente Mattarella che sarà presente a settembre qui, in occasione delle celebrazioni pertiniane da noi promosse”.

 

10 COMMENTI

  1. E’ semplicemente VERGOGNOSO che chi celebri la ricorrenza più o meno condivisa dal popolo italiano del 25 aprile sia la Presidente della Camera Laura Boldrini (Sel) che nelle sue azioni si è dimostrata un ANTI-ITALIANA favorendo e sostenendo l’immigrazione clandestina l’integrazione dei Rom penalizzando i cittadini italiani,a buon ragione accogliamo la Boldrini al grido :”PRIMA GLI ITALIANI “!

LASCIA UN COMMENTO