Home Cronaca Cronaca Mondo

“LIBERATE IL TENENTE ISRAELIANO RAPITO A GAZA”. VISITA LAMPO DI RENZI IN EGITTO

0
CONDIVIDI
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Liberate il tenente israeliano rapinato a Gaza

IL CAIRO 2 AGO. “Chiedo ad Hamas l’immediato rilascio del tenente israeliano rapito ieri”. E’ l’esordio del Premier italiano Matteo Renzi nel discorso affianco al Presidente cairota Abn Al-Fattah Al Sisi di fronte alla stampa locale e italiana nella sala del palazzo presidenziale del Cairo.

Visita lampo di Renzi stamane in Egitto sull’onda dell’emergenza guerre mediorientali che stanno contagiando tutta l’area. Focus su Gaza ma ancor più sulla Libia da parte del Capo del Governo italiano che ha dichiarato: “L’Italia e l’Egitto sono i due Pesi mediterranei più vicini alla Libia, voi avete 1200 chilometri di confine terrestre, noi siamo oltremare ma siamo coinvolti direttamente nel problema libico perché da lì parte il 96% delle migliaia di profughi che sbarcano sulle nostre coste. Quindi dobbiamo cooperare strettamente per incidere sulla soluzione della questione libica e sulle sue dirette conseguenze”.

E ancora: “L’Europa è vicina all’Egitto ma senza l’aiuto del Cairo rimane una Unione nordmediterranea debole”. Renzi ha prefigurato le grandi possibilità di collaborazione e scambio culturale tra Italia ed Egitto: “Qui è nata la civiltà, come in Italia si è dopo poco sviluppata, vorrei vedere tanti studenti egiziani nel nostro Paese così come altrettanti studenti italiani ad Alessandria, al Cairo e nelle splendide aree archeologiche di cui l’Egitto è ricco”.


Non secondario l’accenno alla cooperazione economica tra Italia e il grande Paese africano. “Dobbiamo stringere solidi e sicuri rapporti economici di libero scambio tra prodotti e tecnologie egiziani e italiani, sarebbe un vantaggio prosperoso per ambedue gli Stati”.

Sulla guerra civile libica, ormai fuori controllo, dove i clan armati tuttora si stanno fronteggiando selvaggiamente, Renzi ha auspicato un intervento Onu ma soprattutto ha annunciato che la questione tripolitana sarà posta dall’Italia al centro del prossimo vertice Nato.

Marcello Di Meglio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here