Libera manifestazione pensiero o vilipendio personalità Stato?

0
CONDIVIDI
Salvini: l'Italia si ferma tre giorni
Salvini su rinvio a giudizio di Rixi: taluna magistratura italiana è una schifezza, piuttosto si occupi di mafia. procura Torino apre indagine su leader Carroccio
Salvini su rinvio a giudizio di Rixi: taluna magistratura italiana è una schifezza, piuttosto si occupi di mafia. Procura Torino avvia accertamenti per indagine su leader Carroccio per vilipendio

GENOVA. 15 FEB. L’ultracasta non ci sta. Guai ad avere il coraggio di esprimere le proprie opinioni per difendere persone serie, oneste e perbene, criticando taluna componente della magistratura.

Oggi la procura di Torino ha avviato accertamenti per aprire un’indagine sul leader del Carroccio Matteo Salvini, che ieri aveva definito taluna magistratura una schifezza, riferendosi all’inchiesta sul suo numero due, il genovese Edoardo Rixi, per le presunte Spese pazze in Regione Liguria, condotta dal pm Francesco Pinto (Magistratura democratica). Salvini aveva esortato la magistratura italiana ad occuparsi piuttosto di mafia.

A questo punto, è anche utile ricordare che quella di Torino è la procura preposta ad indagare eventuali  reati commessi dai magistrati genovesi.

 

Per gli inquirenti torinesi la manifestazione di pensiero di Salvini potrebbe essere un delitto contro una personalità dello Stato, ossia vilipendio all’ordine giudiziario, previsto dall’art. 290 c.p. e punibile con una multa da mille a 5mila euro. Per gli altri fuori dal palazzo, non è altro che legittima libertà di critica e opinione: un diritto che è fondamentale in democrazia. Bisognerà vedere anche se Ministero e Parlamento riterranno sussistente il fumus persecutionis.

Sicuramente, le toghe torinesi non hanno tenuto conto dell’esortazione alla magistratura di Salvini a non preoccuparsi tanto di Rixi , ma piuttosto di mafia, ‘ndrangheta e camorra che sono arrivate anche al Nord. Ossia del tema principale delle dichiarazioni che, al di là delle schermaglie politiche fra Lega Nord e magistratura rossa, interessa sostanzialmente tutti.

“E’ ovvio che ci sono tanti pm e giudici che fanno benissimo il loro lavoro: penso a chi è in prima linea contro mafia, camorra e ‘ndrangheta. Purtroppo – ha ribadito oggi Salvini – è anche vero che ci sono magistrati che lavorano molto di meno, fanno politica, indagano a senso unico e spesso rilasciano pericolosi malviventi, presi poche ore prima dalle forze dell’ordine. Finché la magistratura italiana non farà pulizia e chiarezza al suo interno, l’Italia non sarà mai un paese normale”. Fabrizio Graffione

 

 

LASCIA UN COMMENTO