Home Cronaca Cronaca Italia

LETTERA APERTA AL SINDACO DI CHIUSANICO (IM)

0
CONDIVIDI

nivano decimate e straziate da ignoti che poi ne esponevano i poveri resti davanti alla porta di casa della loro “mamma” quale funebre avvertimento, mai avremmo pensato di dover difendere “gattara e gatti” anche dalle Istituzioni locali nel cui aiuto confidavamo, semmai, di poterci contare. Ci è stato invece riferito un atteggiamento davvero sorprendente da parte del Primo Cittadino di CHIUSANICO che, nella sua veste di Sindaco, invece di proteggere la sua cittadina e le colonie feline stanziali sul territorio a lui affidato tramite mandato elettorale, in primis, non avrebbe preso nessun provvedimento al fine di interrompere lo stermino dei gatti e le intimidazioni persecutorie di cui la povera signora è, da tempo vittima per infine uscire con una ordinanza impraticabile quanto in aperta contraddizione con la vigente normativa della regione liguria, legge n. 23/2000. L’ ordinanza ci risulta rimossa e ce ne congratuliamo. Speriamo davvero che questo sia l’ultimo atto di una infelice vicenda che non fa di certo né onore né vanto a un ridente Comune ricco di storia e di cultura come quello di Chiusanico, riscoperto ormai anche turisticamente, e che, per il futuro, il Sindaco si faccia paladino dei diritti di tutti i suoi concittadini,compreso il numero sempre crescente di quanti hanno a cuore il benessere e il rispetto di tutti i viventi ,uomini e animali e aiuti a risolvere, tempestivamente sul nascere, potenziali conflittualità facendo applicare, come nel caso in oggetto, quanto in osservanza alle leggi regionali vigenti in materia di colonie feline stanziali sul territorio che, ricordiamo, non possono essere né rimosse né trasferite dal territorio di appartenenza e abituale stanziamento.In fede. Maria Grazia Barbieri/ Presidente PAT Partito Animalista Trasversale – Genova. Sottoscrivono: Bruno Fedi- Crcssa Onlus- Centro Ricerca Cancro Senza Sperimentazione Animale; Lida – Lega Italiana Diritti Animali/ Sez. Di Genova. Oipa – Organizzazione Internazionale Protezione Animale, Sez. Di Genova, Silvana Ramin-Presidente Progeto No-Macello – bollettinoanimalista.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here