Home Cronaca Cronaca Italia

LETTERA AL DIRETTORE: “ITALIANI BRAVA GENTE”

0
CONDIVIDI

potere che li governano, tutti i popoli sono intrisi di terra e di cielo: nessuno interamente colpevole, nessuno interamente innocente. Un popolo diventa completamente civile se matura una coscienza di sé stesso.
In Italia si è spesso portati a considerare superficialmente che “noi siamo buoni”: quindi “italiani brava gente”. Forse questa è la ragione per la quale, se altri popoli hanno saputo esorcizzare i propri demoni, noi li portiamo ancora tra noi inesorabilmente: mafia, camorra, ‘’ndrangheta… Sono tra di noi ancora i testimoni di violenze nefaste perpetrate dai cattivi Tedeschi nei confronti degli Italiani durante l’occupazione nazista. Il giudizio storico ed umano non può che essere di totale condanna… ma che cosa penseranno i tedeschi di quanto ancora ai giorni nostri può avvenire in Germania, a Duisburg, una strage di Italiani compiuta da altri Italiani? Antonio Rossello Albisola Superiore (SV).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here