Home Spettacolo Spettacolo Savona

“L’ENSEMBLE NUOVE MUSICHE” VOLA NEGLI STATES CON LE MUSICHE DI GIUSEPPE VERDI

0
CONDIVIDI

ensemble-nuove-musicheSAVONA. 11 OTT. Dal 12 al 18 ottobre l’Ensemble Nuove Musiche, fondato dai savonesi Marco Lombardi e Francesco Ottonello, prenderà il volo per portare negli Stati Uniti, Giuseppe Verdi, un concerto costruito sulle liriche da camera del maestro di Busseto fra grande tradizione e musica di oggi.

Il tour è stato fortemente voluto e patrocinato da Philip Gosset, uno dei massimi studiosi dell’opera verdiana nonchè General Editor di The Works of Giuseppe Verdi (The University of Chicago Press e Casa Ricordi).

Fra le tappe in programma Philadelphia, Washington, Chicago, Boston. Il progetto, che ha debuttato a Busseto al Teatro Verdi nel gennaio 2013, ha preso forma in occasione del Bicentenario Verdiano, quando l’Ensemble ha invitato sette compositori italiani contemporanei a confrontarsi con altrettante liriche verdiane rileggendole attraverso la propria poetica e la propria estetica compositiva. In programma brani di Azio Corghi, Fabrizio De Rossi Re, Marco Betta, Marcello Pusceddu, Riccardo Piacentini, Colombo Taccani, Marco Lombardi oltre ad alcune liriche verdiane nella loro versione originale per voce e pianoforte. Sul palco, diretti da Guido Maria Guida, ci saranno: Filippo Del Noce flauto, Roberto Bocchio clarinetto, Francesco Ottonello percussioni, Valentina Messa pianoforte, Massimo Marin violino, Dario Destefano violoncello. Per l’occasione l’ensemble collaborerà con il mezzosoprano americano Jaime Korkos. Interprete della data milanese, invece, sarà Renata Campanella, soprano e voce storica dell’Ensemble.


Il tour, che è stato realizzato anche grazie al Professor Philip Gosset della Chicago University, gode del Patrocinio del Comune di Busseto, del supporto di Amadeus Paragon e di Fondazione Amadeus, della preziosa collaborazione dell’Istituto Italiano di Cultura di Chicago, dell’Istituto Italiano di Cultura di Washington, dell’Ambasciata d’Italia di Washington, del Consolato generale d’Italia a Philadelphia, dell’American Academy of Arts & Sciences di Boston. E dell’indispensabile contributo della Savinox S.r.l.

L’Ensemble Nuove Musiche nasce nel 2010 da un’idea del compositore Marco Lombardi che ha radunato un gruppo di musicisti ed interpreti attorno ad un repertorio che al proprio interno portasse la cifra stilistica della modernità, quella di ieri come quella di oggi. Con un’attenzione particolare rivolta al repertorio del XX e del XXI secolo, l’Ensemble fa, quindi, esplicito riferimento alle nuove musiche, a quegli autori e a quei lavori che nel corso dei secoli hanno segnato il cammino della storia della musica: dalle Nuove Musiche di Giulio Caccini (Firenze, 1602) sino alla Neue Musik dei Ferienkurse di Darmstadt passando per la Corporazione delle Nuove Musiche fondata da Alfredo Casella e Gian Francesco Malipiero nel 1923.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here