Legittima difesa in casa nostra, ok a legge regionale: la Lega esulta

3
CONDIVIDI
Governo Renzi impugna la legge approvata dal centrodestra in Liguria: illegittimo tutelare la legittima difesa
I consiglieri regionali della Lega Nord Liguria esultano: legittima difesa sempre legittima
I consiglieri regionali della Lega Nord Liguria esultano: legittima difesa sempre legittima

GENOVA. 28 GIU. Viva gli onesti, abbasso i delinquenti. In Liguria difesa sempre legittima: buonisti sconfitti.  Con 16 voti favorevoli (maggioranza di centro destra) e 15 contrari (minoranza) stamane è stato approvato il disegno di legge regionali sugli “Interventi in favore delle vittime della criminalità”.

La nuova legge prevede che La Regione  favorisca gli interventi di assistenza e di aiuto ai familiari degli esercenti un’attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o comunque economica, vittime della criminalità, mediante assistenza legale e contributi utili ad affrontare emergenze economiche causate dal decesso.

La Regione, inoltre,  prevede il patrocinio a proprie spese nei procedimenti penali per la difesa dei cittadini che, vittime di un delitto contro il patrimonio o contro la persona, siano indagati per aver commesso un delitto per eccesso colposo in legittima difesa, ovvero assolti per la sussistenza della  legittima difesa.

 

La giunta regionale definisce i criteri e le modalità per l’applicazioni delle disposizioni illustrate, dando priorità ai soggetti con più di 65 anni.

Respinti un emendamento del Pd, che estendeva gli interventi non solo alle categorie economiche indicate nella legge, un emendamento di Rete a Sinistra, che escludeva dal patrocinio della Regione chi è indagato per eccesso di legittima difesa, un  emendamento del Movimento 5 Stelle, che prevedeva contributi per l’assistenza legale alle vittime dell’usura.

I leghisti alla fine della votazione hanno esultato e si sono fatti il selfie con le scritte sulle magliette: “Difesa sempre legittima”.

3 COMMENTI

  1. Che tristezza! Inculcare nella testa di persone anziane, impaurite (giustamente) da articoli giornalistici sconsiderati, il pensiero che con una pistola, a 60/70 e più anni, si possa far fronte a delinquenti incalliti. A chi serve questa legge?

LASCIA UN COMMENTO