Lega Serie B: Fissate le Date di Play Off e Play Out

0
CONDIVIDI
Serie B
Serie B
Serie B

GENOVA 27 FEB. Presso la sede della Lega Nazionale Professionisti Serie B a Milano, in Via Ippolito Rosellini 4, si è tenuta l’Assemblea Ordinaria della Lega Serie B, all’interno della quale sono stati affrontati numerosi temi, tra cui quelli relativi ai rapporti tra FIGC, Leghe e Mutualità, alla riforma dei campionati, ai termini e modalità organizzative di play off e play out della stagione in corso ed alle date d’inizio del prossimo campionato.

L’Assemblea ha deciso che i play off del campionato 2015-2016 avranno inizio martedì 24 maggio alle ore 20:30 con il primo dei due match previsti per il turno preliminare, mentre il secondo incontro andrà in scena mercoledì 25 maggio, sempre alle ore 20:30; le semifinali di andata si giocheranno invece sabato 28 maggio alle 18:00 e domenica 29, nuovamente alle 18:00, mentre le gare di ritorno, che vedranno entrambe il fischio d’inizio alle 20:30, si svolgeranno per martedì 31 maggio e mercoledì 1 giugno.
Infine, le finali playoff si disputeranno infine il 5 ed il 9 giugno, entrambe alle 20.30. Nel caso dovessero saltare i quarti di finale, verrebbero cancellate la date del 24 e del 25 giugno.
Per quanto concerne invece la gara che sancirà la quarta retrocessa, l’andata del play out sarà giovedì 26 maggio alle 20.30, mentre giovedì 2 giugno, allo stesso orario, andrà in scena il ritorno.

Oltre a fissare le date di playoff e playout, l’Assemblea ha dato mandato alla Lega di sviluppare un piano di fattibilità per adottare, in collaborazione con Figc e Lega A, la Goal Line Technology e inoltre per candidarsi nel testare, nell’ambito delle normative dell’International board, nuove tecnologie per valutare situazioni a gioco fermo e che vedano sempre l’arbitro al centro della valutazione, come il progetto degli “Arbitri in tribuna”.

 

Il Presidente Abodi ha poi parlato all’Assemblea della sua presenza al Direttivo della Lega Pro e di un percorso ormai tracciato con il presidente Gabriele Gravina, che dovrà necessariamente prevedere anche il coinvolgimento di quello federale Carlo Tavecchio e della Lnd Antonio Cosentino: “Vogliamo chiudere entro la fine di marzo una riforma che permetta in due stagioni alla Serie B di scendere a 20 squadre. A questo punto abbiamo il dovere di andare avanti”, ha dichiarato Abodi, “e mi auguro che possa diventare significativa e decisiva la convergenza con la Lega Pro. La nuova presidenza di Gabriele Gravina ci permette finalmente di iniziare una relazione umana e sportiva normale”.

Infine, in merito ai procedimenti di Cremona e Catania, il presidente Abodi ha ribadito in Assemblea l’auspicio affinchè l’attività della Procura della Repubblica di Catania chiuda il cerchio sulle responsabilità anche di chi ha venduto, e non solo comprato, le partite dello scorso campionato.

LASCIA UN COMMENTO