Lega Pro: Savona-Arezzo 0-0, Pari nell’ultimo recupero

0
CONDIVIDI
Lo Stemma del Savona Calcio
Lo Stemma del Savona Calcio
Lo Stemma del Savona Calcio

SAVONA 12 NOV.  Il Savona chiude la serie dei recuperi, affrontando l’ Arezzo nel match valido per la quinta giornata. Mister Riolfo è ancora senza Carta (oltre a Rossini) e deve rinunciare anche allo squalificato Dell’ Agnello e al numero uno Falcone, in Nazionale Under 20. Esordisce fra i pali Cincilla. A centrocampo giostrano Vannucci, Cabeccia e Costantini alle spalle di Gagliardi. Nell’ Arezzo, out Carlini e Defendi; Cori parte dalla panchina.

Dopo 15′ il tema tattico della partita appare chiaro: il Savona fa maggior possesso di palla, mentre i toscani cercano le ripartenze. La prima conclusione è di Lomolino, alta.

Non ci sono grosse opportunità fino al 38′. Cross di Gagliardi dalla destra, la palla arriva sull’altro fronte a Vannucci, diagonale di sinistro a lato. Il Savona insiste: al 43′ sinistro di Virdis, deviato in angolo con la punta delle dita da Baiocco. E’ l’ occasione più importante di un primo tempo che termina senza recupero.

 

Ripresa e, al 9′, grande azione personale di Cabeccia, palla al centro, Cocuzza non riesce a concludere, Virdis appoggia indietro per Vannucci, conclusione dal limite alta.

Al 14′ percussione di Lomolino, palla a Cocuzza, conclusione al lato.

Al 31′ si vede anche l’ Aezzo: diagonale di Calabresi, Cincilla si fa trovare pronto. E al 37′ diagonale di Calabrese, a lato.

Finisce dopo 4′ di recupero. Un punto che comunque serve a smuovere la classifica, a quattro giorni dall’ attesa sfida alla capolista Spal.

LASCIA UN COMMENTO