Home Sport Sport Genova

LEGA PRO GIR B : SAVONA-ASCOLI 0-1, PEREZ CONDANNA GLI STRISCIONI

0
CONDIVIDI
I tifosi del Savona

savona_tifosiSAVONA 5 OTT. Il Savona torna al “Bacigalupo” dopo due trasferte consecutive in cui ha raccolto meno di quanto meritasse. Mister Di Napoli prova a cambiare: si passa alla difesa a tre con l’esordio di Antonelli, schierato a destra con Cabeccia centrale e Marconi sul centro sinistra. Marchetti e Speranza coprono le fasce, mentre a centrocampo ecco Giorgione a fianco di Quintavalla e Cerone. In avanti, altro esordio: Colombi gioca vicino a Scappini.

La partita nel primo tempo è equilibrata, ma il Savona piace. Pericoloso Cerone su punizione di poco alta al 26′ e poi, dopo un colpo di testa di Mori parato da Pennisi con sicurezza, ecco l’occasione più clamorosa: Colombi gira splendidamente di testa un cross di Marchetti, ma la palla tocca la traversa e finisce fuori. Ci sono gli applausi per l’ex interista.

La ripresa ricomincia come era finito il primo tempo. Savona decisamente più propositivo e Ascoli che prova le ripartenze. Scappini al 25′ colpisce di testa e la palla, deviata, finisce di poco alta. Poi De Feo al 28′ calcia magistralmente una punizione al’incrocio e Lanni si salva con l’aiuto del palo. Il neo entrato Perez calcia fuori di poco in azione di rimessa, poi nel primo dei cinque minuti di recupero arriva l’ennesima beffa: nell’unico tiro in porta Perez in diagonale batte l’incolpevole Pennesi.


Nel recupero, Scappini cade in area a tu per tu con Lanni, ma l’arbitro, che già nella ripresa aveva sventolato “solo” il giallo a Cristiano per un fallo su Giorgione lanciato a rete, fischia fallo all’attaccante.

Ancora una volta il Savona esce senza aver raccolto quanto avrebbe meritato. Ci sono comunque gli applausi del pubblico biancoblù.

 

SAVONA-ASCOLI 0-1

Rete: 46′ s.t. Perez

Savona: Pennesi, Marchetti, Antonelli, Cabeccia, Marconi, Quintavalla, Speranza, Giorgione (41′ s.t. Casarini), Scappini, Cerone (35′ s.t. Bramati), Colombi (9′ s.t. De Feo). A disp.: Addario, Galimberti, Demartis, Carta; all. Di Napoli

Ascoli: Lanni, Avogadri, Cristiano, Pirrone, Mengoni, Mori, Chiricò, Addae, Altinier (23′ s.t. Bangal Faisal), Berrettoni (15′ s.t. Perez), Mustacchio (35′ s.t. Giovannini). A disp.: Ragni, Cinaglia, Barison, Gualdi; all. Petrone

Arbitro: Fiore di Barletta (assistenti: Gentilini di Lugo di Romagna e Li Volsi di Firenze)

Note: Ammoniti 6′ p.t. Quintavalla e Mustacchio per reciproche scorrettezze, 11′ p.t. Marchetti per gioco falloso, 40′ p.t. Mengoni per gioco falloso; 3′ s.t. Cristiano per gioco falloso. Tiri in porta: 4-2; tiri fuori: 6-6; fuorigioco: 2-1; calci d’angolo: 5-4. Recupero: 1′ e 5′. Spettatori: 795 (incasso: 4.787 euro)

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here