Home Sport Sport Genova

LEGA PRO 1:VICENZA-ENTELLA 1-1, PUNTO PREZIOSO IN VENETO PER LA VIRTUS

0
CONDIVIDI
I tifosi dell'Entella

virtus_entella_calcioGENOVA 07 OTT. L Entella torna da Vicenza con un punto prezioso conquistato con grande caparbietà quasi a voler eliminare dal nostro vocabolario la parola sconfitta.

Una squadra quella biancoceleste che è cresciuta non poco nel carattere nella consapevolezza dei propri mezzi rispetto allo scorso anno quando ogni trasferta era comunque un altra storia rispetto alla squadra devastante tra le mura del Comunale. Anche oggi mister Prina doveva ricorrere alla quinta squadra diversa in cinque partite. Russo spostato ancora sull’ esterno con Padella ad esordire in campionato dal primo minuto, solita cerniera centrale e tridente con Rosso Moreo e Guerra. Sarno nonostante o in virtu’ dei 90 minuti di Viareggio inizia dalla panchina. L’ approccio alla partita era buono, il Romeo Menti profuma di calcio importante la gradinata biancorossa  è sicuramente la più viva di quelle presenti in Prima Divisione, una spinta forte ad una squadra di buon valore con giocatori abituati a calcare palcoscenici di altre categorie. La foga dei biancorossi era respinta da altrettanta determinazione dei chiavaresi con dieci minuti combattuti anche aspramente e le due squadre a temersi reciprocamente. Poi al primo angolo della partita in favore del Vicenza , Mustacchio metteva a centro area dove nonostante ci fossero 10 biancocelesti contro 7 biancorossi la palla supera tutti e rimbalza al limite dell’ area mentre arriva dalle retrovie Camisa che controlla e batte Paroni in solitudine . L’ Entella sbanda, l’ arbitro espelle troppo severamente mister Prina per una sciocchezza. Poco dopo su un campanile in area Paroni esce e travolge Padella che stava controllando Tiribocchi, il centrale perde conoscenza per pochi istanti il Dott. Galli decide giustamente che non puo riprendere la partita nonostante l’ indole del giocatore lo porti a sbalzare dalla barella per evitare la sostituzione. In serata dopo gli accertamenti a Padella verrà riscontrata una lieve contusione cerebrale ma non verrà trattenuto. Entra Pedrelli a centrocampo e Volpe passa terzino. L’ Entella sfiora il gol : Cecchini insegue caparbiamente e centra un pallone per Guerra che anticipa Marchiori con la punta mettendo a lato di pochissimo con Ravaglia battuto.  Segue un altro sbandamento quando Cesar serve male Volpe innescando il contropiede  di Di Matteo che serve Tulli, la sua sterzata favorisce il recupero di Russo e Paroni che da terra devia in angolo con i piedi la conclusione del n° 10. Altro rischio poco dopo ma stavolta è un pezzo di bravura di Tiribocchi che da 30 metri fa partire un missile che Paroni vede schiantarsi contro il suo palo di sinistra. Finisce il primo tempo e mister Prina corre negli spogliatoi per cambiare qualcosa. Entra Sarno per Guerra e si passa al 4 3 1 2 Il primo pericolo lo porta ancora Tulli che va via con un rimpallo a Cesar ma sul suo cross invitante nessuno raccoglie. Si rovescia il fronte e Staiti parte in una delle sue accelerazioni che lo portano ad essere atterrato appena dentro l’ area da un intervento ingenuo di Camisa. L’ arbitro indica il dischetto e Michi “cecchino” Russo spiazza Ravaglia. L’ Entella trae vantaggio dal gol e si prende in mano la partita gestendo al meglio il possesso pur senza portare alcun pericolo verso la porta vicentina. Con il passare dei minuti pero il Vicenza spinge ancora : Marchiori si libera bene in area e crossa per Tiribocchi che allunga la punta superando Paroni ma non Cesar che sulla linea allontana prima che Tulli possa ribadire a rete. Di Tacchio ci prova dalla distanza ma sbaglia di poco la mira. Maritato rileva Tiribocchi e alla prima occasione rovescia su Paroni una palla debole.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here