Home Sport Sport Savona

LEGA PRO 1: SAVONA-UNIONE VENEZIA 2-1, VIRDIS TRASCINA I BIANCOBLU’ AL TERZO POSTO

0
CONDIVIDI
Savona

savona_calcioSAVONA 17 NOV. Vittoria e terzo posto in solitario per il Savona che batte al Bacigalupo l’Unione Venezia in quello che era sicuramente il Big Match di giornata in Lega Pro 1.

Per gli uomini di Ninni Corda una conferma del proprio valore e delle proprie ambizioni, anche se i piedi dovranno rimanere per terra, soprattutto in questo momento.

Nel primo tempo il Venezia cerca di costruire ma sono poche le occasioni importanti per entrambe le squadre, difatti si va al riposo con uno scialbo 0-0.


Nella ripresa, la partita si sblocca e in vantaggio ci va il Savona: fallo di Lancini su Virdis. Lo stesso Virdis dal dischetto spiazza Vigorito e segna l’1-0. L’Unione si affaccia in avanti ma senza essere davvero pericoloso e il Savona trova il raddoppio. Ancora Virdis, su rigore netto, non sbaglia: ed è 2-0. Sul finale dalla punizione di Giorico, nasce il gol della bandiera degli uomini di Dal Canto: irrompe in area Pescara che insacca. Peccato che non ci sia tempo per trovare il pareggio: la gara resta ferma sul 2-1.

SAVONA-VENEZIA 2-1

Savona FBC: Aresti Simone, Spirito Cristiano, Carta Ignazio, Maccarone Giordano, Marcon Ivan, Cattaneo Luca, Demartis A. Giacomo, Agazzi Davide, Marras Davide, Cesarini Alessandro, Virdis Francesco.

Panchina: Boerchio Mauro, La Rosa Manuel, Puccio Gabriele, Rudi Mariano, Grandolfo Francesco, Esposito Cristian, Sarao Manuel.

Allenatore: Ninni Corda.

Unione Venezia: Mauro Vigorito (G), Nicola Lancini (D), Vito Di Bari (D), Dario Campagna (D), Nicola Pasini (D), Daniele Giorico (M), Salvatore Gallo (M), Matteo Calamai (M), Federico Maracchi (M), Riccardo Bocalon (F), Francesco Margiotta (F)Panchina: Renato Dossena (G), Emanuele Panzeri (D), Gianluca Giovannini (D), Francesco Battaglia (D), Taddei Max (M), Alberto Pignat (M), Alberto Pescara

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here