Home Cultura Cultura Genova

Le rose protagoniste della mostra fotografica a Nervi

0
CONDIVIDI
Le rose protagoniste della mostra fotografica a Nervi

GENOVA. 21 SET. Sabato 23 settembre  2017alle ore 16.30 presso la Raccolta Frugone ai Musei di Nervi, ci sarà l’inaugurazione di “Rose”, mostra di 10 installazioni fotografiche a colori, in grande formato, a cura di Roberto Fanari.

L’ immaginario roseto su carta da acquerello  fiorirà  nella sala affacciata sul grande prato della villa a meridione, un omaggio a Nervi, frutto di un lavoro pensato per le rose rifiorenti del roseto “Luigi Viacava”, per l’arte delle Raccolte Frugone.

L’obiettivo di Roberto Fanari, abbandonata l’oscurità notturna dei suoi paesaggi, coglie, oggi, scatto dopo scatto, con ritmo incalzante e quasi orgiastico, fiori, foglie, spine, steli, boccioli e cespugli di rose, fresche o inaridite, rigogliose o appassite,  in un tripudio festoso di colori complementari contro cieli bianchi e azzurri: le immagini divengono nastri di grande forza narrativa che, con ritmo cadenzato, si srotolano all’infinito, come decorative sequenze di fotogrammi o frammenti di pseudo scientifiche classificazioni.


Le sue rose nascondono lo spazio, la città, le case, e divengono cortina, ambigua siepe invalicabile, se non respingente; presenze  date e inespugnabili nel loro turgore o nella loro decadenza.  Si offrono a chi guarda senza pudori e censure, carnose, lussureggianti, sfiorite, appassite  pronte a declinare, sui bianchi muri delle Raccolte Frugone,  tutte le sfumature della metafora umana.

In occasione del brindisi di inaugurazione saranno offerti al pubblico lo sciroppo e la confettura  di petali di rose, l’antico “zucchero rosato”, Presidio Slow Food, dell’Azienda Agricola Bio Maria Giulia Scolaro di Savignone

f.c.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here