Home Spettacolo Spettacolo Italia

LE QUATTRO CHITARRE QUESTA SERA A SAN GIACOMO DI ROBURENT

0
CONDIVIDI

uppo musicale “Le Quattro Chitarre per De Andr?”?supera di?tre lunghezze il numero dei 140 spettacoli in tre anni e tre mesi di vita. Evidentemente la?nomea del “3 numero perfetto” non ? solo un’esclusiva degli scaramantici. Il concerto-recital dell’ensemble dei quattro chitarristi Pasquale Dieni, Enrico Cultrone, Massimo Bertolacci e?Gianni Amore, accompagnati dalla?leggiadra femminilit? della?corista-soprano Arianna Pesce, sar? offerto al pubblico di locali e villeggianti a partire dalle ore 21, presso l’Arena del Parco dei Giardini Comunali con ingresso libero. 20 saranno le canzoni e ballate di Fabrizio De Andr? proposte, eseguite con stile classico e impostazione molto?fedele all’opera del cantautore genovese scomparso nel 1999. Organizzazione a cura di Dario Luci, presidente della Pro Loco di San Giacomo. Nell’intervallo tra il primo e il secondo tempo c’? spazio per un breve happening letterario. Verr? presentato a cura del giornalista Marcello Di Meglio il libro autobiografico-antologico?”Un poeta cieco di rabbia”, dedicato a?Riccardo Mannerini che scrisse, tra l’altro,?i testi della raccolta di Faber “Tutti morimmo a stento” del 1970, per poi andare incontro ad un triste destino, togliendosi la vita nel 1980?a causa di?insidiose angosce esistenziali ma anche per una forma estrema di rivendicazione anarcoide contro ogni potere costituito. Ferito?in un incidente sul lavoro a bordo di un mercantile?al largo del Marocco nel 1961, Mannerini perse l’uso della vista e non fu mai risarcito dalla compagnia armatoriale per cui lavorava. Mannerini si reinvent? fisioterapista-riabilitatore negli anni ’60 e ’70 con?studio in Via Cecchi, esercitando il mestiere?in favore di persone che avevano subito gravi traumi fisici spesso per colpe altrui e mai risarciti. Raramente si faceva pagare dai suoi pazienti che considerava “tristi ma onorevoli compagni di sventura”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here