Home Cronaca Cronaca Italia

LE DICHIARAZIONI DEL QUESTORE VINCENZO GIACOBBE IN UN COMUNICATO STAMPA DELLA QUESTURA DI AREZZO

0
CONDIVIDI

a di massima recita in questo modo, da notare che è stato chiesto ai giornalisti di non porre domande. “Gli occupanti di una pattuglia della Polizia Stradale in servizio venivano attirati da urla e rumori provenienti dall’area di servizio allestita nella carreggiata nord dell’Autosole. Resosi conto che era nata una violenta rissa fra gli occupanti di almeno tre autovetture, gli agenti intervenivano azionando il dispositivo acustico di emergenza del veicolo di servizio. Uno degli operanti al fine di indurre a desistere i partecipanti alla rissa, esplodeva due colpi con l’arma di ordinanza. L’intervento era finalizzato a far si che i tafferugli scoppiati tra gruppi di persone che non erano stati individuati come tifosi, non degenerassero con gravi conseguenze. Nel frattempo l’auto usciva dall’autogrill e si dirigeva fuori dall’autostrada. Gli operatori sanitari giunti in loco tentavano inutilmente di rianimare il giovane colpito. Successivamente il corpo esanime veniva trasportato presso il centro di medicina legale, mentre l’autovettura veniva sequestrata e sottoposta ai rilievi di rito. Veniva altresì nominato un perito balistico e un medico legale per i riti di competenza. Il Questore esprime il suo profondo dolore e rammarico per quanto accaduto ed esprime le più sentite condoglianze”. (nella foto: una pattuglia della Polizia Stradale nell’autogrill dove è stato ucciso Gabriele Sandri).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here