Home Spettacolo Spettacolo Genova

Le cantate di Bach con l’AmsterdamBaroque Orchestra & Choir alla GOG

0
CONDIVIDI
Le cantate di Bach con l’AmsterdamBaroque Orchestra & Choir alla GOG

GENOVA. 17 DIC. Lunedì prossimo 19 dicembre al Teatro Carlo Felice alle ore 21,00, la GOG presenta uno straordinario concerto che vede impegnati l’AmsterdamBaroque Orchestra & Choir diretti dal loro fondatore Ton Koopman.

Da anni Koopman, fra i massimi specialisti del periodobarocco studia e analizza minuziosamente il genio di Bach. Il suo è un approccio filologico  dal forte interesse nei confronti degli strumenti originali. Nel 1979 ha fondato The Amsterdam Baroque Orchestra e nel 1992 The Amsterdam Baroque Choir che ha debuttato al Festival di Musica Antica di Utrecht con l’esecuzione in prima mondiale del “Requiem a 15 voci” e dei “Vespri a 32 voci” di Biber.

La successiva incisione di queste opere è stata premiata con il “Cannes Classical Award” per la migliore interpretazione di musica corale del XVII–XVIII secolo. Per la rara combinazione di chiarezza e flessibilità l’Amsterdam Baroque Choir è considerato uno dei migliori cori dei nostri giorni. Nel 1994 Ton Koopman e l’ABO&C hanno intrapreso uno dei più ambiziosi progetti discografici delle ultime decadi: l’esecuzione e la registrazione integrale delle Cantate sacre e profane di Bach. Per questo straordinario progetto Koopman e l’Amsterdam Baroque Orchestra & Choir hanno ricevuto il “Deutsche Schallplattenpreis Echo Klassik”.


Nel 2014 ABO&C ha portato a termine un altro grande progetto: l’esecuzione e la registrazione dell’opera di Dieterich Buxtehude, autore di grande ispirazione del giovane Bach. L’ultimo volume è stato pubblicato nel 2014.

Il concerto di lunedì prevede quattro  voci soliste che saranno: Martha Bosch soprano, Klaus Mertens basso – baritono, Tilman Lichdi tenore e Maarten Engeltjescontrotenore. Il programma che eseguiranno sarà interamente dedicato alleCantate di Johann Sebastian Bach.

FRANCESCA CAMPONERO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here