Le 25mila dosi di vaccino antinfluenzale sono pronte.

0
CONDIVIDI

VaccinoGENOVA.21 OTT. Le 25mila dosi di vaccino per combattere l’influenza sono pronte. Lunedì prossimo 26 ottobre incomincia la campagna di vaccinazione antinfluenzale 2015/2016. Come negli ultimi anni, è associabile alla vaccinazione, anti pneumococco contro la polmonite, per la quale saranno convocate specificamente le leve ’42 e ’43 tramite una lettera a domicilio.

Per l’influenza, quest’anno nel vaccino si aggiunge il ceppo cosiddetto “svizzero”, che si era diffuso durante l’inverno scorso partendo dalla Svizzera e poi si è propagato nell’inverno dell’emisfero sud. Si affianca ai più rodati: ceppo B e H1N1, presente dal 2009. Nel 2014 si sono vaccinate 23mila persone, pari al 46% della popolazione alla quale il vaccino era destinato, facendo registrare il dato più basso negli ultimi anni, considerando che la percentuale era stata del 77% nel 2008 e del 57% nel 2013.

Nel2014 il picco al ribasso è stato provocato anche dal ritiro dei vaccini a scopo precauzionale a fine novembre, a seguito di alcuni decessi avvenuti in Italia, risultati però poi non collegati alla vaccinazione. L’invito è quindi quello di sottoporsi alla vaccinazione. Le modalità per la somministrazione sono sempre le stesse, presso il proprio medico di base o negli ambulatori della Asl 4.ABov

LASCIA UN COMMENTO