Home Economia Economia Genova

Lavoro e sviluppo: Pd fa arrivare i migranti, Toti e Rixi gli arabi ricchi

8
CONDIVIDI
Il Sultano Al Mansouri, ministro dello Sviluppo economico UAE

GENOVA. 2 LUG. Domani, dalle 9.30 alle 11.30, una delegazione istituzionale e imprenditoriale degli Emirati Arabi Uniti, guidata dal ministro dello Sviluppo economico, il Sultano Al Mansoori, parteciperà alla tavola rotonda, organizzata al Palazzo della Borsa di Genova, da Regione Liguria, Liguria International e Camera di Commercio di Genova.

Gli arabi saranno accolti dall’assessore regionale allo Sviluppo economico Edoardo Rixi in apertura di lavori e, al termine della tavola rotonda, saranno ricevuti dal presidente della Regione Liguria Giovanni Toti.

Della delegazione straniera fanno parte anche il sottosegretario del Ministero allo Sviluppo Economico degli Emirati Arabi, l’ambasciatore in Italia, il console generale UAE in Italia, il presidente della Camera di Commercio di Dubai, l’amministratore delegato dell’Aeroporto di Dubai e rappresentanti del mondo economico emiratino.


“La delegazione – spiega l’assessore Rixi – ha espressamente chiesto di iniziare la sua missione europea da Genova. Alla tavola rotonda, in lingua inglese, si confronteranno esponenti rappresentativi dei diversi settori economici, dal turismo all’innovazione, che potranno confrontarsi con gli omologhi emiratini sulle eventuali opportunità di collaborazione tra la nostra regione e gli Emirati Arabi”.

La discussione riguarderà i settori di eccellenza della Liguria: trasporti e logistica, innovazione, smart city e scienze della vita, settore immobiliare e turismo. Nel pomeriggio la delegazione visiterà l’Istituto Italiano di Tecnologia e in seguito la sede storica della Camera di Commercio di Genova di Palazzo Tobia Pallavicino.

Dopo la tappa di Genova, la delegazione UAE e il Sultano Al Mansoori continueranno la propria missione nel Principato di Monaco e a Nizza.

 

8 COMMENTI

  1. Quelli che nei loro paesi applicano la pena di morte e giustiziano le donne per cose futili e le fanno vivere come schiave in un paese civile..democratico..laico e cattolico non dovrebbero nemmeno mettere piede…poi pubblicamente parlate di valori e dentro quattro mure vi comportate da puttane…questa e la verita

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here