Latina-Spezia, Di Carlo “Siamo stati poco cinici e concreti”

0
CONDIVIDI
Il mister dello Spezia Di Carlo
Di Carlo
Di Carlo

LA SPEZIA 5 SET.  Al termine della sfida del “Francioni” è mister Di Carlo a presentarsi in sala stampa per analizzare l’incontro: “Oggi nella ripresa, così come contro la Salernitana, siamo stati padroni del gioco e questo è un buon segno, significa che la squadra sta crescendo; mi è piaciuta la personalità messa in campo, soprattutto nei secondi 45′, peccato aver mancato un po’ in concretezza, ma lavoreremo per migliorare.

Siamo all’inizio, non tutto può andare per il verso giusto, ma la squadra sta rispondendo bene e con il passare delle giornate gli ingranaggi gireranno sempre meglio; dobbiamo essere più precisi, soprattutto nell’ultimo passaggio, ma non sono preoccupato perchè stiamo crescendo.

La solidità difensiva è un aspetto importantissimo, ora bisogna cercare di creare qualcosa in più, andandosi a cercare gli episodi favorevoli con convinzione; dobbiamo continuare a lavorare, mantenere alta la concentrazione e fare in modo che vi sia maggiore lucidità nel passaggio finale.

 

La personalità non manca, abbiamo concesso pochissimo ai nostri avversari nelle prime due gare, pertanto è solo una questione di tempo per vedere questa squadra girare al meglio per tutto l’incontro; quando c’è qualità tutto il resto viene da solo e l’obiettivo è riuscire a fare per 90′ quanto fatto nella ripresa, ma con maggiore precisione e concretezza”.

LASCIA UN COMMENTO