Lasciamo stare la vita privata di Bolle

2
CONDIVIDI
Roberto Bolle
Roberto Bolle
Roberto Bolle
Roberto Bolle
Roberto Bolle

Lasciamo stare la vita privata di Bolle

MILANO. 31 OTT. In questi giorni i giornali di gossip non parlano altro che della relazione tra l’etoile internazionale Roberto Bolle e il chirurgo plastico Antonio Spagnolo che sono stati immortalati dal settimanale Chi, mentre si scambiavano un bacio scesi dal motorino.

“Stando a quanto riporta il settimanale di Alfonso Signorini i due si frequenterebbero da un po’ e finalmente avrebbero deciso di uscire allo scoperto” questo è quanto riporta la redazione di L’Huffington Post.

Ed allora? dico io, giornalista come Signorini, ma per fortuna di stampo diverso, in quanto di Bolle preferisco scriverne quando lo vedo danzare. Capisco che certi giornali vivono su queste notizie, ma francamente qual è il bene che generano ai voraci lettori ed ai personaggi in questione? Assolutamente nessuno.

 

Ad oggi non è certo uno scandalo che due uomini si bacino per strada, ma uno scandalo resta sempre che ci si speculi a riguardo. Per il pubblico che ama Bolle, Roberto rimarrà sempre il “principe azzurro” di tutti e di tutte. Ed è un vero peccato che dopo che l’étoile della Scala, ha faticato a non rilasciare dichiarazioni sulla sua sessualità, ci sia stato chi si è preso la briga di far chiaro sulla sua vita privata.

Se dopo le immagini viste “c’è poco da chiarire”, come scrivono tutti i rotocalchi, resta il fatto che due persone che si sono lasciate andare a un momento di tenerezza, convinti che nessuno li avrebbe visti, ora si trovano la loro storia sulla bocca di tutti.

Spero che di Roberto Bolle si torni a parlare per le sue performance in Scala come la prossima Cinderella coreografata da Mauro Bigonzetti che lo vedrà protagonista sul palco del teatro milanese assieme alla splendida Polina Semionova dal 19 dicembre fino al 15 gennaio 2016.

FRANCESCA CAMPONERO

2 COMMENTI

  1. brava Francesca la vita privata di ognuno di noi è sacra specialmente per chi come <Bolle ha sempre dimostrato riservatezza e serietà. Del resto questo settimanale è specializzato in gossip trash (vedi direttore)

LASCIA UN COMMENTO