Home Cronaca Cronaca Genova

L’ANCI DISEGNA LA POSSIBILE “LIGURIA DEL FUTURO”

0
CONDIVIDI

GENOVA. 29 AGO. Ieri presso il Teatro Samuel Beckett nel Comune di San Lorenzo al Mare, alla presenza dei sindaci dei Comuni della provincia di Imperia, si è svolto l’incontro organizzato da ANCI Liguria per discutere l’accorpamento delle province di Savona e Imperia e i futuri assetti del territorio imperiese alla luce della spending review varata dal governo Monti.

A tale proposito segretario di ANCI Liguria Pierluigi Vinai ha analizzato la situazione delineando la “liguria del futuro” con una grande provincia del Ponente, una piccola provincia di La Spezia, una grande Genova metropolitana con il Tigullio. E’ questo che potrebbe nascere, secondo l’idea di Vinai, dopo il taglio delle Province. Vinai, peraltro, esclude l’unione delle province di Imperia e Cuneo e anche la divisione di quella di Savona; come la remota possibilità che i Comuni del Tigullio vadano con La Spezia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here