L’Altra bellezza torna all’Archivolto

0
CONDIVIDI
L'Altra bellezza all' Archivolto
L'Altra bellezza all' Archivolto
L’Altra bellezza all’ Archivolto

GENOVA. 15 MAR. Venerdì 18 marzo alle 21.00, Il Teatro dell’Archivolto / Teatro G. Modena ospiterà l’ultima produzione di Gruppo Stranità: L’Altra bellezza che aveva debuttato al Teatro della Corte il  29 aprile dello scorso anno.

Con L’altra bellezza Gruppo Stranità, nato nel 1997 da un laboratorio di Teatro Sociale ideato e condotto dall’attrice e regista del Teatro dell’Ortica di Genova Anna Solaro e svolto in collaborazione con la Salute Mentale della ASL3, vuole mostrare come, grazie all’espressività corporea, le persone si trasformano, per passare dall’essere corpi di individui sofferenti ad espressione di bellezza interiore. Il linguaggio del corpo esprime emozioni, stati d’animo e sentimenti comunicando allo spettatore tutto il complesso mondo interno degli attori, coinvolgendolo nella scoperta di contenuti nuovi e inaspettati. Il teatro ci permette così di togliere etichette, creare un tessuto di empatia ed entrare in rapporto con chi vive una situazione di vita diversa dalla nostra, ma soprattutto ci consente di vivere quella diversità come un pezzo della nostra anima. Un’altra bellezza è possibile: il sogno di luoghi di cura trasformati, in cui la gradevolezza degli ambienti diventa specchio e simbolo di un’attenzione verso la persona che un tempo non era neppure lontanamente concepibile.

Le scene dello spettacolo sono state realizzate dall’Atelier del CEPIM UniDown con cui Teatro dell’Ortica collabora da molti anni.

 

FRANCESCA CAMPONERO

LASCIA UN COMMENTO