Home Spettacolo Spettacolo Genova

Lago Marcotto

0
CONDIVIDI

GENOVA. 21 AGO. Un tuffo nella biodiversità, tra le bellezze di un paesaggio unico, plasmato nei secoli dalla natura e dalle tradizioni rurali che utilizzano il territorio rispettando l’ambiente.

La scoperta di una delle zone più affascinanti della provincia di Genova è la proposta di “Camminando tra acque e monti”, domenica prossima, 26 agosto, con un’escursione guidata nel Sic Lago Marcotto – Roccabruna – Gifarco – Lago della Nave, tra i Comuni di Fontanigorda, Rovegno, Montebruno e Rezzoaglio (sito di interesse comunitario finanziato nell’asse 4 ‘Valorizzazione delle risorse naturali e culturali’ del POR-FESR 2007-2013).

L’escursione – consigliata agli appassionati e alle persone già abituate a camminare sui sentieri – inizierà alle 9 dal piazzale Roma a Fontanigorda e seguirà un percorso di 6 ore e mezza lungo i crinali tra la Val Trebbia e la Val d’Aveto, salendo al passo del Fregarolo e poi al monte Montarlone per ridiscendere verso i prati di Foppiano prima di ritornare a valle a Casanova di Rovegno.


La Provincia di Genova, che organizza la giornata, mette a disposizione dei partecipanti un bus gratuito con partenze da Chiavari (alle 7 di fronte alle Poste) e da Genova (alle 7.45 da piazza della Vittoria, sotto le caravelle).

La gita naturalistica prevede il pranzo al sacco, a cura dei partecipanti, e il consiglio per tutti è di indossare abiti adatti, in particolare scarpe antiscivolo, e di non dimenticare, come sa bene chi ama camminare sui monti, di mettere nello zaino una giacca impermeabile.

Per l’escursione di domenica prossima è richiesta la prenotazione entro le 12 di venerdì’ 24, necessaria in particolare per chi voglia utilizzare il bus gratuito sino a Fontanigorda – contattando questi recapiti: LabTer Tigullio – 018541023 – 3287093151; info@terra-mare.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here