Lagaccio, tiro a segno in strada con fucile aria compressa: denunciato

0
CONDIVIDI
I carabinieri hanno denunciato un ventenne al Lagaccio, sorpreso mentre faceva il tiro a segno in strada con una carabina ad aria compressa
I carabinieri hanno denunciato un ventenne al Lagaccio, sorpreso mentre faceva il tiro a segno in strada con una carabina ad aria compressa
I carabinieri hanno denunciato un ventenne al Lagaccio, sorpreso mentre faceva il tiro a segno in strada con una carabina ad aria compressa

GENOVA. 1 APR. Un equipaggio del nucleo Radiomobile, ieri pomeriggio, ha deferito in stato di libertà per “porto di oggetti atti ad offendere e getto di cose pericolose” un 22enne genovese, A.M. con pregiudizi di polizia, abitante in via Marzabotto.

La pattuglia è intervenuta su segnalazione di cittadini del Lagaccio per la presenza in zona di un giovane armato di fucile. Poco dopo, i carabinieri hanno individuato e controllato il giovane, trovandolo in possesso di un coltello a serramanico e di un fucile ad aria compressa, a ridotta capacità offensiva, di libera vendita, con il quale sparava in luogo pubblico contro una sedia rovesciata, facendo il “tiro a segno”.

Coltello, carabina e munizioni sottoposti a sequestro.

 

 

LASCIA UN COMMENTO