Ladri di ostriche e cozze nel Golfo di Spezia

0
CONDIVIDI
Ladri di ostriche e cozze nel Golfo di Spezia
Ladri di ostriche e cozze nel Golfo di Spezia
Ladri di ostriche e cozze nel Golfo di Spezia

LA SPEZIA. 10 AGO. Avvengono, sempre più spesso, furti di ostriche e mitili nel Golfo dei Poeti.

Così per porre fine a tale razzia e proteggere i vivai, la Cooperativa Militicoltori ingaggia guardie giurate ed vuole installare un sistema di videosorveglianza.

I furti avverrebbero, in particolare, nei fine settimana estivi, giorni in cui i militicoltori non lavoramo ed in mare aumenta la presenza di imbarcazioni e gommoni.

 

Nel 2007 è stato riportata nello spezzino l’ostricoltura, attività che era sparita un secolo prima per far posto alle cozze.

Mote volte nel compiere i furti vengono anche danneggiati gli stessi impianti.

La Cooperativa, tempo fa, aveva già denunciato il caso.

LASCIA UN COMMENTO