Laboratorio Zelig al Sipario Strappato

0
CONDIVIDI
Laboratorio Zelig al Sipario Strappato

GENOVA. 4 NOV. Sabato 5 novembre alle ore 21 presso il Muvita di via Marconi 165, torna al teatro Il Sipario Strappato di Arenzano, per il secondo anno in esclusiva per la Liguria, il Laboratorio Zelig, la “palestra” per i comici del domani. A condurre sarà il duo comico genovese dei Beoni, affiancato dalla giovane Barbara Roncati. A dirigere le fila, l’attenta esperienza dell’autore e scrittore Matteo Monforte.

I Laboratori Zelig sono l’officina, la palestra dove aspiranti comici testano sketch inediti davanti a un pubblico vero. Qui sono nate molte idee come i gangster Gin e Fizz di Ale e Franz, le poesie di Flavio Oreglio, l’ipnosi di Leonardo Manera.

Sono uno spazio di studio e sperimentazione di nuove forme di comicità, scritta e agita, all’interno del quale si ha la possibilità di provare idee, definire uno stile o i tratti di un personaggio con il contributo della direzione artistica di Zelig.

 

Nato all’interno delle mura familiari di Zelig Cabaret in viale Monza 140, oggi il Laboratorio è un’esperienza che si è diffusa nelle principali città italiane. Ogni giornata tipo di un laboratorio funziona con questa sequenza: al pomeriggio i comici leggono e provano con l’autore di riferimento il pezzo preparato, la sera spettacolo con il pubblico e verifica dei pezzi, al termine riunione di feedback e “compiti per il successivo appuntamento”.

Ad Arenzano inoltre gli spettatori che prenotano per quattro persone o più potranno sedersi sui tavolini in prima fila, sorseggiando vino bianco offerto dagli sponsor del teatro, come nei più tradizionali cabaret.

L’ingresso costa 8 euro.

Ai Laboratori Zelig si accede unicamente tramite provino, e la frequenza è gratuita.

LASCIA UN COMMENTO