Home Politica Politica Genova

LA VIABILITA’ PER COLLEGARE VENTIMIGLIA A CAMPOROSSO

0
CONDIVIDI

consiglioregionaleligurialnGENOVA. 20 NOV. Sergio Scibilia del Pd ha effettuato un’interrogazione sulla realizzazione di un collegamento fra Ventimiglia e Camporosso.

Scibilia ha ricordato che il 4 dicembre 2009 Regione Liguria, Provincia di Imperia, insieme ai Comuni di Camporosso e di Ventimiglia avevano sottoscritto un Accordo di programma: lo scopo era realizzare un collegamento tra i due territori dell’Imperiese mediante la creazione di un ponte ciclopedonale lungo la foce del Nervia, un nuovo collegamento ciclabile fra l’asse costiero e l’esistente pista ciclabile e un ponte stradale parallelo alla strada statale n. 1, oltre alle opere accessorie di raccordo stradale. Era previsto, inoltre, un allargamento della passeggiata nel comune di Camporosso. Per la realizzazione del progetto unitario sono stati stanziati 4 milioni dei fondi FAS regionali a fronte di un cofinanziamento a carico di entrambi i Comuni di un milione di euro. Scibilia ha chiesto alla giunta se la quota di finanziamento del progetto a carico dei Comuni sia stata confermata nei bilanci programmati; per quali motivi il previsto periodo di realizzazione del progetto, corrispondente a 36 mesi dal settembre 2009, non sia stato rispettato; quale livello di progettazione sia stato approvato dai Comuni; a quale punto del cronoprogramma corrisponda la realizzazione delle opere; se siano state apportate delle modifiche ai tracciati previsti inizialmente dall’Accordo e se queste abbiano causato un aumento dei costi ed una dilazione dei tempi; se gli uffici regionali abbiano dato indicazioni particolari sulle modalità di costruzione della passerella ciclo-pedonale; se la Regione abbia commissariato uno studio per delineare il tracciato della futura Aurelia-bis a Ponente. La passerella ciclo pedonale – ha concluso – permetterebbe di collegare la passeggiata di Bordighera con Camporosso Ventimiglia attraversando zone di notevole importanza turistica e faunistica.

Per la Giunta ha risposto l’assessore alle infrastrutture Raffaella Paita: «In questo momento – ha spiegato – sono in corso di redazione i progetti definitivi del ponte carrabile e della passerella ciclopedonale mentre per il collegamento ciclabile e la passeggiata nel comune di Camporosso sono stati predisposti i progetti definitivi che saranno sottoposti nei prossimi mesi alla conferenza dei servizi. Dopo si procederà all’affidamento dei relativi incarichi per i progetti definitivi. Per il ponte carrabile e per la passerella la progettazione è stata rivista per garantire una luce fra le campate non inferiore ai 40 metri e per alleggerire il suo impatto sulla foce del Nervia, zona di particolare pregio ambientale interessata da un Sito di interesse comunitario (Sic). Per quanto riguarda l’aspetto economico, il Comune di Camporosso ha confermato nel Piano triennale delle opere pubbliche la propria quota di 500 mila euro, il Comune di Ventimiglia ha   iscritto il cofinanziamento nel bilancio come quota a carico di Civitas.   Si sta valutando la reale situazione patrimoniale di quest’ultima per quanto riguarda il bilancio 2014».


Sergio Scibilia (Pd) ha replicato chiedendo se è possibile dare priorità alla passerella sul Nervia: «E’ l’intervento più richiesto dalla cittadinanza. Per quanto riguarda l’allargamento della pista ciclo pedale, mi risulta che sono previsti degli interventi sulla spiaggia: chiedo di dare la massima attenzione all’aspetto ambientale. Non possiamo asfaltare le spiagge per fare le piste ciclabili. La Regione Liguria ha il dovere di verificare la sostenibilità ambientale dell’intervento soprattutto in una zona di pregio come quella».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here