Home Politica Politica Genova

La Tosse invita i candidati sindaco per un confronto

0
CONDIVIDI
La Tosse invita i candidati sindaco per un un confronto

GENOVA. 26 MAG. Mercoledì 31 maggio, alle 17.15, La Claque Mentelocale e Teatro della Tosse hanno invitato i candidati sindaco di Genova per un confronto pubblico. Tema del dibattito sarà il futuro del centro storico, zona strategica della città per lo sviluppo del turismo e della cultura.

Come risolvere l’endemico conflitto tra movida e abitanti del centro storico? Quale politica nei confronti dei commercianti? Come favorire le attività delle associazioni e le start up dei giovani Partendo da queste domande, ai candidati verrà chiesto di confrontarsi sul  loro progetto per il centro storico.

Dalle Celebrazioni Colombiane del 1992 fino al 2004, anno di Genova Capitale Europea della Cultura, passando per il G8 del 2001: la città vecchia, come la chiamava Fabrizio De Andrè, ha conosciuto uno sviluppo vorticoso. Tante le ristrutturazioni, pubbliche e private, tante le nuove attività: dall’apertura della Facoltà d’Architettura sulla collina di Castello fino ad arrivare ai Rolli, Patrimonio Unesco dal 2006. Allora però esisteva una progettualità, una spinta propulsiva che oggi non si sente più. E il centro storico pare tornato ad essere trascurato, anche se non come negli anni Ottanta.


L’idea di chiamare a confronto i candidati su questo tema è nata da queste considerazioni e da una comunione di idee e intenti tra Emanuele Conte, presidente e regista del Teatro della Tosse, che da anni ha sede nel cuore del centro storico, e Laura Guglielmi, giornalista e direttore di mentelocale.it, la cui redazione ha sede a Palazzo Ducale.

Saranno presenti i candidati sindaco: Marco Bucci – Centrodestra, Marika Cassimatis – Lista Cassimatis, Gianni Crivello – Centrosinistra, Arcangelo Merella – lista GE9SI, Marco Mori – Riscossa Italia, Luca Pirondini – Movimento Cinque Stelle, Paolo Putti – Chiamami Genova.

I cittadini interessati a intervenire direttamente al confronto potranno farlo inviando preventivamente per e-mail le loro domande ai candidati all’indirizzo: centrostoricoqualefuturo@gmail.com (entro il 29 maggio).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here