La Strega al Teatro di Villa Duchessa di Galliera

0
CONDIVIDI
Fiammetta Belloni in LA Strega
Fiammetta Belloni in LA Strega
Fiammetta Belloni in LA Strega

GENOVA. 7 GIU. Venerdì 10 giugno alle ore 21 sopra ai meravigliosi giardini barocchi, nella Villa Duchessa di Galliera a Voltri, nel più antico teatro della Liguria, va in scena  La Strega, il primo dei 3 spettacoli al femminile tra i più amati nella storia del Teatro Cargo.

Lo spettacolo è tratto dal romanzo  LA CHIMERA del genovese Sebastiano Vassalli ed è il libro che risulta essere tra i più ristampati, venduti, tradotti e anche studiati nell’ultimo decennio del Novecento. Ma è soprattutto una bellissima e avvincente storia che, dal Seicento di manzoniana memoria, ci parla del presente e delle nostre ingiustizie e illusioni.

L’ adattamento e la regia sono di Laura Sicignano, interprete la bravissima Fiammetta Bellone. Produzione Teatro Cargo.

 

Siamo forse in una stalla. Ovunque delle rosse mele profumate. Una misteriosa narratrice, (una strega?) a lume di candela ci racconta la storia struggente e verissima di Antonia.Sul suo conto iniziano presto a circolare voci orribili: la si accusa di essere una strega, le si fa il vuoto attorno, si diffondono leggende di malefici e crudeltà; quanto Antonia, per amore, inizia a scomparire nel bosco tutte le notti, la gente del paese si convince che partecipi al Sabba. Da qui il processo e Antonia viene condannata al rogo.

Attraverso la storia di una strega – un po’ vera e un po’ inventata come erano le storie delle streghe – lo spettacolo rievoca le persecuzioni che hanno travagliato la nostra storia, ma anche la vicenda umana di una donna che, a causa delle sue particolari virtù, viene condannata dalla collettività.

FRANCESCA CAMPONERO

Info. TEATRO CARGO / www.teatrocargo.it / #teatrocargo

tel. 010 694240 – 010 694029 / fax 010 6121063

LASCIA UN COMMENTO