La stagione danza del Teatro di Ferrara

0
CONDIVIDI
Al Teatro di Ferrara Inizia il 7 ottobre e durerà fino al 14 aprile, la stagione di Danza 2015/2016
Al Teatro di Ferrara Inizia il 7 ottobre e durerà fino al 14 aprile, la stagione di Danza 2015/2016
Al Teatro di Ferrara Inizia il 7 ottobre e durerà fino al 14 aprile, la stagione di Danza 2015/2016

FERRARA. 29 SET. Inizia il 7 ottobre e durerà fino al 14 aprile, la stagione di Danza 2015/2016 che propone 14 appuntamenti con i migliori coreografi e le più importanti compagnie della danza internazionale.

La prima parte, in forma di Festival, è dedicata alla danza contemporanea. L’autunno proporrà un ‘viaggio’ nel Québec con la compagnia di Marie Chouinard, che presenta Prelude à l’après-midi d’un faune e Le sacre du printemps, e gli ensemble Cas Public e Daniel Léveillé Danse, impegnati nelle coreografie Symphonie Dramatique e Solitudes Duo, entrambe al debutto in Italia.

In apertura il Festival presenterà, per la prima volta a Ferrara e in apertura della tournée italiana, la compagnia brasiliana Grupo Corpo, che lavora attorno all’idea di ‘brasilianità’ confrontandosi con i linguaggi della musica e delle arti visive. Ospiterà poi giovani compagnie italiane: le danzatrici di Dancehaus Company metteranno in scena Pupilla, spettacolo firmato da Valeria Magli nel 1983 e ora da lei stessa ricostruito, mentre Collettivo Cinetico proporrà 10 miniballetti e Amleto. Per il progetto realizzato con la rete Anticorpi sarà presentata la piattaforma Fuoristrada, che vede protagonisti giovani artisti emersi nei festival e nelle vetrine che promuovono la danza d’autore. La conclusione del Festival sarà affidata alla Carmen presentata dalla compagnia di Dada Masilo.

 

La seconda parte si aprirà con il Ballet du Grand Théâtre de Genève, impegnato nella prima italiana della coreografia di Joëlle Bouvier ispirata all’opera Tristano e Isotta di Wagner. A febbraio Aterballetto si cimenterà con le composizioni di due coreografi italiani come Cristina Rizzo e Michele Di Stefano; seguirà la prima assoluta di I am beautiful della Compagnia  Zappalà Danza, e in conclusione sarà proposto un omaggio ai maestri del periodo d’oro del flamenco con La edad de oro: in scena Israel Galván, creatore e interprete di un flamenco innovatore.

FRANCESCA CAMPONERO

Di seguito gli orari della biglietteria: dal lunedì al venerdì ore 15.30 – 19, sabato 10 – 12.30 / 15.30 – 19 – tel. 0532 202675 –www.teatrocomunaleferrara.it

LASCIA UN COMMENTO