Home Non Classificati

LA SAMPDORIA FUORI CASA TRAVOLGE IL MESSINA (1-4)

0
CONDIVIDI
MESSINA - SAMPDORIA 0- 2: UN BUON PASSO AVANTI PER LA SAMP DI MISTER NOVELLINO

La Samp dopo la vittoria contro il Milan e con il Treviso e la sconfitta interna con il Chievo anche lei ? alla ricerca del riscatto e i 9 punti in possesso le stanno decisamente stretti.
La partita ? da subito incandescente con Sculli che al primo minuto di gioco tenta la conclusione in porta ma la palla viene deviata in angolo. Si deve aspettare il 10′ per vedere un ribaltamento di gioco con Gasbarroni, infatti fino a questo momento ? stato un continuo affondo verso la porta della Samp. Poi al 16′ ci prova Flachi ma l’estremo difensore Storari blocca senza difficolt?. Al 24′ su punizione dal limite dell’aria Zampagna spara centralmente e Antonioli respinge a pugni chiusi. La partita perde d’intensit? e fioccano diversi cartellini gialli e piovono giustamente abbondanti fischi dagli spalti. Al 45′ viene ammonito anche il capitano della Sampdoria, Volpi. Nel minuto di recupero Flachi approfitta dello stato soporifero della partita e dal centrocampo con uno sprint prende una palla di Gasbarroni, parte in contropiede e dal limite, con una diagonale, fulmina il portiere Storari. Le due squadre vanno cos? negli spogliatoi con il risultato di 0-1.

Nella ripresa ? il Messina subito ad attaccare al 3′ con Sculli che perde un’ occasione d’oro: Di Napoli tira e piega le mani ad Antonioli su un calcio di punizione da 25 metri, arriva Sculli ad un metro dalla porta e scarica la palla nelle mani di Antonioli.
Passa un minuto e Flachi viene atterrato in area, De Santis assegna la massima punizione. Punizione calciata dallo stesso Flachi e parata, complice il palo, dal bravo Storari.
Un altro palo viene preso da Di Napoli al 8′ su punizione da 25 metri. Passano dieci minuti e al 18′ arriva la seconda rete blucerchiata: Bonazzoli raccoglie una palla dal limite dell’area, si gira e calcia verso la porta giallorossa; la palla colpisce la parte interna del palo sinistro ed entra: ? lo 0-2.
Al 26′ Castellini tira gi? Di Napoli in area e per il Messina ? rigore. Un minuto dopo il miracolo, Antonioli para l’impossibile; prima il calcio di rigore dello stesso Di Napoli, che arriva sulla ribattuta, deviata sulla traversa dall’estremo difensore blucerchiato.
Al 29′ entra Borriello al posto di Flachi, ed ? proprio il nuovo entrato dopo appena 30” a realizzare: Bonazzoli crossa da destra, arriva Borriello che, al volo, batte l’estremo difensore Messinese. Passa qualche minuto e finalmente, al 32′, arriva il gol del Messina: lancio di Zampagna dalla sinistra in mezzo, Di Napoli manca l’aggancio, ma c’? D’Agostino che ne approfitta e batte Antonioli. Al 40′, porta stregata per il Messina e un bravo Antonioli, non fanno passare la palla; mischia in area blucerchiata, ma l’estremo difensore riesce a salvare in estremis. Allo scadere del tempo regolamentare Bonazzoli riesce a segnare il quarto gol per la Samp, anticipando Storari in scivolata. La partita si chiude con 5 minuti di recupero con il risultato di 1-4.

IL TABELLINO.
MESSINA-SAMPDORIA 1-4.
MARCATORI: 45′ Flachi (s); 18′ s.t. Bonazzoli (s); 29′ s.t. Borriello (s); 32′ s.t. D’Agostino (m); 45′ s.t. Bonazzoli (s).


MESSINA: 1 Storari, 4 Cristante, 8 Zoro, 2 Rezaei, 6 Aronica, 24 Coppola, 5 Donati, 17 Giamp? (7′ Rafael), 11 Di Napoli, 14 Sculli, 9 Zampagna. A disposizione: 88 Caglioni, 25 Fusco, 90 Rafael, 31 Mamede, 10 Iliev, 7 D’Agostino, 13 Yanagisawa. Allenatore: Bortolo Mutti
SAMPDORIA: 21 Antonioli, 77 C. Zenoni, 14 Castellini, 8 Dalla Bona, 26 Pisano, 34 Diana, 17 Palombo, 4 Volpi, 7 Gasbarroni (32′ Kutuzov), 18 Bonazzoli, 10 Flachi (29′ Borriello). A disposizione: 1 Castellazzi, 19 Falcone, 3 Zamboni, 29 Mingozzi, 11 Zauli, 20 Borriello. Allenatore: Walter Novellino
ARBITRO: De Santis di Roma.
RECUPERO. 0 (p.t.), 5 (s.t.).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here