Home Cronaca Cronaca Italia

LA REGIONE VENDE IMMOBILI PER RISANARE IL BILANCIO SANITARIO

0
CONDIVIDI

abbricati e terreni. Lo ha deciso la Giunta regionale ligure oggi con una delibera che stabilisce un’integrazione all’elenco di immobili di proprietà delle ASL ed Enti sanitari da vendere, già stilato ad aprile, che contribuiscono a risanare il disavanzo sanitario. Si tratta dell’elenco definitivo che coinvolge tutte quelle strutture di proprietà delle ASL che non hanno o non avranno più una funzione sanitaria che verranno trasferiti ad Arte di Genova la quale successivamente provvederà alla loro valorizzazione. Tra gli oltre 500 immobili i più significativi individuati sono la struttura di Costarainera di proprietà della ASL 1 Imperiese, che manterrà comunque una destinazione sanitaria; l’ex ospedale psichiatrico di Quarto, solo per quanto riguarda la parte che era stata destinata dalla Giunta precedente all’IIT; l’ex ospedale psichiatrico di Pratozanino a Cogoleto, il complesso immobiliare Liberti Poli a Genova Castelletto, Villa S. Giorgio a Genova nel quartiere di Albaro, un intero edificio in corso Gastaldi a Genova, l’ex ospedale di Camogli e Villa Ollandini a Sarzana.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here