La Regione premia gli sportivi dell’anno 2015

0
CONDIVIDI
La nuotatrice Erica Musso, sportiva dell'anno
La nuotatrice Erica Musso, sportiva dell'anno
La nuotatrice Erica Musso, vice campione del mondo

GENOVA. 15 DIC. Si sdoppia, con una duplice premiazione, il “Premio Sportivo Ligure dell’Anno”, promosso dalla Regione Liguria, assessorato allo Sport, giunto alle 23° edizione, in programma giovedì alle 16,30 al Teatro della Gioventù di Genova.

Il doppio prestigioso riconoscimento andrà a due fuoriclasse della stessa disciplina, il nuoto: Erica Musso, Medaglia d’argento ai Campionati Mondiali di Kazan e Francesco Bocciardo, Campione del mondo del nuoto paralimpico.

Un premio speciale verrà consegnato alla velista Benedetta Di Salle,   campionessa del mondo con un giorno di anticipo ai Campionati Mondiali Under 23 classe 470 a Thessaloniki, in Grecia e altre menzioni saranno riservate agli atleti liguri medagliati ai Campionati Europei  nelle varie discipline sportive. Sono:  Filippo Carossino (basket in carozzina), Ilaria Sanguineti (ciclismo), Valentina Razzauti ,Marlene Ricciardi e Luca Bellini (canoa Kayak), Sara Ambrosini (sport equestri), Federica Santandrea e Luisa Tesserin (scherma), Cinzia Noziglia (tiro con l’arco), Luca Spirito (pallavolo).

 

Un riconoscimento verrà consegnato  anche agli studenti della Liguria vincitori di medaglie alle Fasi Nazionali dei Campionati Sportivi Studenteschi. Sono: Clelia D’Agostini e Daniele Antonino Cormaci (I.C. Sanremo Levante), Chiara Smeraldo e Valeria Brignolo (I.C. Riva San Lorenzo), Arianna Pisano (Liceo Aprosio Ventimiglia), Nicola Gilli (IPSIA Imperia), Samuele Angelini (I.I.S. Cappellini La Spezia), Ludovica Cavalli e Andrea Delle Piane (Liceo Pertini Genova), Giacomo Gariano (Liceo D’Oria Genova), Pierre Cabib e Italo Urbina (Liceo artistico Klee Barabino Genova).

 

LASCIA UN COMMENTO