La protesta dei lavoratori Ericsson al Salone

0
CONDIVIDI

GENOVA. 20 SET. Presidio di protesta dei lavoratori di Ericsson all’ingresso del Salone Nautico nel giorno della sua inaugurazione.

Diversi gli striscioni primi fra tutti: “Ericsson licenzia, Governo agisci”. Il tutto avviene dopo il responso negativo di ieri al Mise al tavolo sulla procedura di licenziamento collettivo che riguarda 147 lavoratori genovesi.

Sul posto anche il sindaco Doria che, dopo aver parlato con i lavoratori, ha dichiarato: “I lavoratori hanno ragione e si deve trovare una soluzione, non dei licenziamenti per dei lavoratori che stanno rischiando davvero il posto di lavoro”. Poi ha aggiunto: “forse oggi dovremmo riuscire a parlare con il ministro che sarà presente all’inaugurazione del Salone. Si tratta di un piccolo passo verso quell’incontro con il Governo che stiamo chiedendo”.

 

AGGIORNAMENTO. Entro il fine settimana potrebbe arrivare l’attesa convocazione di un tavolo di incontro organizzato dal Governo con la presenza di Ericsson e le organizzazioni sindacali.

LASCIA UN COMMENTO