LA POLIZIA TROVA DUE SERRE DI MARIJUANA IN UNA CASA

0
CONDIVIDI
sequestro-marjuana-polizia

sequestro-marjuana-poliziaGENOVA. 19 GIU. La Polizia, nel pomeriggio del 15 giugno, ha denunciato in stato di libertà Pietro Di Miceli, 34enne genovese, pregiudicato, per i reati di produzione, coltivazione e detenzione illecita ai fini di spaccio, di sostanza stupefacente.

In particolare, nel proseguo dell’attività investigativa condotta sul Di Miceli, già arrestato dalla Sezione Contrasto al Crimine Diffuso della Squadra Mobile lo scorso 13 giugno per i reati di resistenza a p.u. e lesioni personali aggravate, nonché segnalato quale assuntore di sostanze stupefacenti poiché trovato in possesso di gr. 0,62 di Cocaina, si procedeva a perquisizione dell’abitazione e delle relative pertinenze, nella disponibilità del 34enne.

A seguito della perquisizione venivano rinvenute, in due locali distinti concessi in locazione al Di Miceli, 2 serre perfettamente funzionanti contenenti una coltivazione di Marijuana, per un totale di n. 21 piante.

 

All’interno dell’abitazione si rinvenivano, inoltre, gr. 3.53 di cocaina e grammi 5 di marijuana, materiale per il confezionamento dello stupefacente, ed un’agendina su cui erano segnati nomi e corrispondenti cifre.

LASCIA UN COMMENTO