La polizia trova auto rubata e denuncia senegalesi con merce contraffatta

0
CONDIVIDI
Rubano jeans e picchiano titolare, 5 romeni denunciati

GENOVA. 22 SET. Ieri, la Polizia ha effettuato due servizi di controllo straordinario del territorio nelle delegazioni di Sampierdarena e Cornigliano e nel centro storico.

La prima attività è stata effettuata in mattinata dai poliziotti del Commissariato Cornigliano, unitamente a 4 equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Liguria.

Durante il servizio sono state identificate 18 persone, tra cui uno straniero accompagnato in Questura poiché irregolare sul territorio, fermate 5 auto e controllate 464 targhe con il sistema Mercurio che permette di verificare la regolarità dei veicoli anche se in movimento, grazie al quale è stato possibile rinvenire un’autovettura rubata.

 

Nel pomeriggio gli agenti del Commissariato Prè con l’ausilio di forze territoriali e militari hanno fermato in Salita San Paolo, un pregiudicato senegalese di 52 anni con un sacchetto contenente 17 capi contraffatti. Nell’abitazione dello straniero, ubicata nella stessa via, sono stati trovati altri 28 capi di abbigliamento contraffatti ed una bacheca espositiva con 76 occhiali con falsa griffe per un valore commerciale di oltre 4.000 euro.

All’interno dell’abitazione anche un cittadino senegalese pregiudicato ed irregolare sul territorio.

Al termine dell’attività i poliziotti hanno denunciato i due senegalesi per il reato di contraffazione, introduzione nello Stato e commercio di prodotti falsi, nonché per ricettazione. Il cittadino irregolare è stato segnalato per l’inosservanza della normativa sull’immigrazione.

LASCIA UN COMMENTO