La polizia rintraccia polacco scomparso

0
CONDIVIDI
Invitano parente sacerdote a Genova dalla Sicilia e gli prosciugano il conto
Ieri, nel corso di un servizio straordinario antiterrorismo nell’area della stazione F.S. Principe, coordinato da personale del Commissariato Sestri Ponente
Ieri, nel corso di un servizio straordinario antiterrorismo nell’area della stazione F.S. Principe, coordinato da personale del Commissariato Sestri Ponente

GENOVA. 2 OTT. Ieri, nel corso di un servizio straordinario antiterrorismo nell’area della stazione F.S. Principe, coordinato da personale del Commissariato Sestri Ponente con l’ausilio del Reparto Prevenzione Crimine e della Polfer, è stato controllato ed identificato un polacco di 56 anni destinatario di un rintraccio in area Schengen, in quanto i famigliari ne avevano denunciato la scomparsa.

Accompagnato in Questura, l’uomo ha autorizzato i poliziotti a contattare i propri congiunti comunicando loro che vive stabilmente a Genova, che non ha una fissa dimora e che frequenta saltuariamente la Caritas.

LASCIA UN COMMENTO