Home Cronaca Cronaca Genova

LA POLIZIA INTERVIENE PER UNA LITE A BEGATO E SCOPRE EXTRACOMUNITARI CHE RUBANO CORRENTE ELETTRICA

0
CONDIVIDI

GENOVA. 9 AGO. Chiamati per intervenire su una lite in atto, gli agenti della volante del Comm.to Cornigliano, coadiuvati da una volante dell’Ufficio Prevenzione Generale, si sono recati in via Cechov a Begato e hanno trovato ad attenderli un tunisino, naturalizzato italiano, di  37 anni, che gli ha indicato l’appartamento nel quale si trovava un cittadino tunisino responsabile della lite avvenuta poco prima.

Giunti nell’appartamento segnalato, i poliziotti hanno trovato all’interno 4 uomini tunisini di età compresa tra i 26 e i 32 anni. Appena entrati nell’appartamento, di proprietà dell’A.R.T.E., gli agenti hanno notato un cavo elettrico esterno, che collegava un cassetto elettrico dell’appartamento con una plafoniera posizionata nel vano scale, di uso comune a tutti i condomini.

Alla richiesta di mostrare il contratto di affitto, i cittadini stranieri dichiaravano di aver occupato in maniera abusiva l’immobile.


I quattro, con già numerosi precedenti penali a loro carico, sono stati  tratti in arresto per concorso nei reati di furto aggravato ed invasione di edifici pubblici, tre di loro sono anche stati segnalati in quanto risultano non regolari sul territorio nazionale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here