La polizia arresta coppia di spacciatori

0
CONDIVIDI
Due ucraini arrestati dalla polizia per il furto di un scooter
La polizia arresta tunisina ed italiano per spaccio
La polizia arresta tunisina ed italiano per spaccio

GENOVA. 23 OTT. Ieri sera la polizia ha arrestato, in qualità di spacciatori e per detenzione di sostanze stupefacenti, il tunisino 28 enne Skander Dziri, già gravato da precedenti penali e di polizia, nullafacente e senza fissa dimora.

Per i medesimi reati e per resistenza a pubblico ufficiale, è stata arrestata anche Mariacristina Santoro, una genovese di 29 anni.

Lo straniero è stato sorpreso mentre cedeva una dose di eroina del peso di gr. 0.41 circa ad un tossicodipendente locale.

 

Nel corso dei controlli, gli agenti hanno rinvenuto negli abiti del tunisino la somma di 140 euro in banconote di vario taglio, subito sequestrata quale probabile provento dello spaccio.

Successivamente, mentre gli agenti stavano eseguendo la perquisizione domiciliare presso l’abitazione dello Dziri, la sua compagna, Mariacristina Santoro, ha aggredito un agente nel tentativo di impedire il rinvenimento di 5 pezzi di eroina del peso complessivo di gr. 8,62, nonché una dose di cannabis del peso di gr. 0,37. Nella stessa circostanza è stata rinvenuta anche la somma di 690 euro in banconote di vario taglio, debitamente sequestrata insieme allo stupefacente.

Al termine degli atti di rito, gli arrestati sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza della Questura in attesa del rito direttissimo.

LASCIA UN COMMENTO