Home Cronaca Cronaca Genova

LA POLIZIA A FAVORE DEI BAMBINI BIELORUSSI ORGANIZZA ESCURSIONE A CAMOGLI E PORTOFINO

0
CONDIVIDI

a113poliziadistatolnGENOVA. 26 GIU. Anche quest’anno la polizia aderisce ai progetti umanitari di accoglienza temporanea di minori bielorussi, promossi dalle Associazioni di volontariato “Genova per Chernobyl ONLUS” e “PUER Liguria – Piemonte”, che hanno come obiettivo il risanamento fisico e psicologico dei piccoli ospiti, offrendo anche un po’ di quel calore umano e di serenità.

I progetti per l’estate 2013 hanno visto l’arrivo in Italia di circa 70 bambini e ragazzi e dei loro accompagnatori stranieri, che soggiorneranno in Liguria, Piemonte ed Emilia Romagna, ospiti di alcune famiglie, per tutto il periodo.

La Questura di Genova e il VI Reparto Mobile Polizia di Genova hanno messo a disposizione i pullman per provvedere al trasferimento dei giovani ospiti dall’aeroporto di Milano Malpensa a Genova.


Ogni anno, per i giovani ospiti, la Questura di Genova organizza apposite iniziative di svago.

Quest’anno, proprio nella giornata odierna, 26 giugno, i piccoli parteciperanno ad una gita organizzata dalla Questura di Genova e gentilmente offerta dal Consorzio Liguria Via Mare che si è fatto promotore di questa iniziativa di solidarietà.

I bambini partiranno dal Porto Antico di Genova per raggiungere San Fruttuoso di Camogli e Portofino, potendo così trascorrere una giornata di svago di divertimento che allieterà la loro permanenza in Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here