LA MUSICA NEL MEDIO ORIENTE ALLA COMMENDA DI PRÈ

0
CONDIVIDI
La Commenda di Prè

commenda prèGENOVA. 4 GIU. Sabato 6 giugno 2015 alle ore 16.30 al Museoteatro della Commenda di Prè è in programma l’ultimo concerto della Rassegna di Primavera dell’Associazione Pasquale Anfossi che presenta: La Musica del Medio Oreinte: Siria”.

Il programma prevede  Musiche sacre della tradizione siro-cristiana in lingua aramaica e giudaiche di Aleppo, Musiche della tradizione armena, raccolte da Padre Komitas e dal bardo Sayat Nova, Musiche popolari arabe che non potevano trovare sede più adatta della Commenda di Prè trattandosi della Siria. Grazie alla collaborazione col Mu.Ma, il concerto si svolgerà in uno dei luoghi più eccezionali della nostra città, per storia, bellezza e per le culture che lì si sono incrociate.

Tre artisti siriani: Razek François Bitar, controtenore, ormai affermato come uno degli artisti di riferimento per il repertorio barocco e contemporaneo ma, senza mai tralasciare quello che è l’essenza della sua terra: la musica tradizionale. Nabil Helaneh,liutista, fra i più apprezzati nel suo ambiente. Hassan Abul Fadl,percussioni orientali, ha fatto una grande esperieza con la “West-East-Divan-Orchestra”.

 

E un etnomusicologo di eccezione, Paolo Scarnecchia, conoscitore della musica e del patrimonio del Medio Oriente.

FRANCESCA CAMPONERO

Per maggiori informazioni: Tel. + 39 010 5537161 = +39 3402349819

LASCIA UN COMMENTO