LA MUNICIPALE SOCCORRE INGLESE CON INTENZIONI AUTOLESIVE

0
CONDIVIDI
Un 37enne di Perinaldo ha rischiato di annegare per salvare una donna in difficoltà in mare

retromarcia ambulanza sestri levanteGENOVA. 25 GIU. Ieri sera una pattuglia della polizia municipale transitava in via Molassana quando notava un veicolo fermo con una persona a bordo, apparentemente colpita da malessere.

Dopo essersi fermati gli agenti hanno parlato con l’uomo, un cittadino britannico, che asseriva di aver ingerito vari farmaci con intenzioni autolesive.

La pattuglia chiamava il 118 che inviava sul posto una ambulanza per trasportare l’uomo presso il San Martino, dove è stato ricoverato per le cure del caso.

LASCIA UN COMMENTO