Home Non Classificati

LA MULTICON APRE ALL’ ALBANIA UN PROGETTO NEL SETTORE ENERGETICO

0
CONDIVIDI
LA MULTICON APRE ALL ALBANIA UN PROGETTO NEL SETTORE ENERGETICO

ia. La proposta ? stata sottoposta all’attenzione di Pellumb Xhufi Ambasciatore della Repubblica di Albania, Hasan Mucostepa Console Generale della Repubblica di Albania, Edi Rama Sindaco del Comune di Tirana, Lefter Koka Sindaco del Comune di Durazzo. Allo scopo di definire con maggiore chiarezza il progetto, Multicon ha designato quali coordinatori Gio Batta Clavarino e Francesco Favara affiancati dal Ivan Drogo (che ? anche? segretario dell’Unione Generale d’Albania) in rappresentanza di Multicon,? Consorzio multiutilities creato a Genova fra aziende pubbliche e private. Gli esperti designati alla promozione del Consorzio Italo-Albanese provengono tutti da importanti esperienze professionali nel settore: Gio Batta Clavarino, 79 anni, laureato in ingegneria elettrotecnica. ? stato uno dei pi? importanti manager italiani nel settore dell’energia ricoprendo le cariche di vice presidente di Italimpianti, presidente di Ansaldo e presidente di Elsag. Inoltre ? stato presidente del Centro Studi sull’Energia e presidente dell’Anie Associazione Nazionale Industrie elettriche ed Elettroniche. Gi? Console Onorario dello Stato di Romania; ha ricevuto le principali onorificenze: Commendatore, Grand’Ufficiale e Cavaliere del Lavoro. Attualmente ? presidente della societ? Soloinrete con sede in Genova. Francesco Favara 58 anni, laureato in scienze biologiche, consulente tecnico del Tribunale di Genova. Per molti anni ha ricoperto l’incarico di referente per gli studi e le analisi ambientali della societ? Ansaldo Energia.?Attualmente ricopre la carica di presidente della societ? Envisystem con sede in Genova.?Le sue competenze del sono state utilizzate da Energy Plus (centrale a ciclo combinato di Salerno), Core (impianto termo-valorizzazione di Sesto San Giovanni), Ansaldo Energia (centrale termoelettrica in Iran). ? autore del testo “Guida alle analisi ambientali” pubblicato dall’editore Vitali e Ghianda.
(nella foto: Pellumb Xhufi, Ambasciatore dello Stato di Albania in Italia).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here