Home Cronaca Cronaca La Spezia

La Goletta di Legambiente: 21 tappe da Spezia a Lignano Sabbiadoro

0
CONDIVIDI
La Goletta di Legambiente: 21 tappe da Spezia a Lignano Sabbiadoro

LA SPEZIA. 19 GIU. E’ partita ieri dal porto di La Spezia Goletta Verde, la storica imbarcazione di Legambiente, che fino al 12 agosto navigherà lungo la Penisola per monitorare le qualità delle acque marine ma anche per per denunciare le illegalità ambientali, l’inquinamento, la scarsa e inefficiente depurazione dei reflui, le trivellazioni di petrolio, le speculazioni edilizie e la cattiva gestione delle coste italiane.

Saranno 21 le tappe con arrivo finale il 12 agosto a Lignano Sabbiadoro, che quest’anno diventa ancor più importante dopo la conferenza mondiale degli Oceani all’Onu dove Legambiente ha partecipato presentando un focus sul Mediterraneo, raccontando l’esperienza e i dati raccolti in questi 30 anni da Goletta Verde e proponendo un pacchetto di proposte per contrastare questo problema.

In particolare, da quanto emerge dal nuovo dossier Mare Monstrum 2017 di Legambiente basato sul lavoro delle Forze dell’ordine e delle Capitanerie di porto, nel 2016 le infrazioni a danno del mare sono diminuite del 15%, pari a 43 reati al giorno.


L’insufficiente depurazione e gli scarichi inquinanti restano però il reato più contestato e in crescita rispetto all’anno precedente, da sole rappresentano il 31,7% (contro il 24,6% del 2015) delle infrazioni contestate.

Quest’anno la storica imbarcazione toccherà le coste della Liguria, dell’Isola dell’Asinara, di Alghero (Ss), di Portoferrario (Li), Minturno (Lt), Castellammare di Stabia (Na), Salerno, San Marco di Castellabate, Maratea, Palermo, Roccella Ionica (Rc), Cariati (Cs), Gallipoli (Le), Bari, Manfredonia (Fg), Termoli, Vasto (Ch), San Benedetto del Tronto (Ap), Cesenatico (Fc), Caorle (Ve) per poi concludersi il 10, 11, 12 agosto a Lignano Sabbiadoro (Ud).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here